Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Brevi racconti di vita
Brevi racconti di vita

Brevi racconti di vita

by Marco Feliciani
pubblicato da Montag

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Sono i sentimenti più puri, più diretti, quelli che leggiamo: siamo anche noi in quel taxi insieme a Manuel a parlare di politica e a difendere ad ogni costo i nostri ideali, prepariamo la valigia insieme a Giovanni quando deluso da un amore finito decide di mollare tutto e andarsene lontano e tifiamo Roma insieme a quel bambino che sugli spalti dell'Olimpico ritroverà l'amore di suo padre. E ancora incontreremo la crisi del lavoro e dell'identità, la prostituzione, il razzismo, le scelte sbagliate che bruciano una vita. Con uno stile veloce, immediato e semplice Marco Feliciani scatta delle istantanee di vita della gente comune e con un finale sempre inaspettato e spesso crudo e diretto ci induce a domandarci cosa avremmo fatto noi al posto dei suoi personaggi ma anche cosa facciamo di concreto ogni giorno per poterci ritenere tanto migliori."

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani » Racconti e antologie letterarie

Editore Montag

Collana Gli orizzonti

Formato Brossura

Pubblicato 14/12/2012

Pagine 48

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897875413

1 recensioni dei lettori  media voto 1  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
1
Brevi racconti di vita marco8413

marco8413 - 15/03/2013 12:51

voto 1 su 5 1

Brevi racconti di vita è la quarta opera pubblicata dal giovane scrittore emergente Marco Feliciani. Nato a Roma nel 1984, dopo aver trascorso i primi ventanni di vita nella Capitale è approdato a Milano dove si è avvicinato alla scrittura, sia in prosa che in poesia. Questo libro è una raccolta di dieci racconti che lautore ambienta principalmente proprio tra le due città che hanno fatto da sfondo alla sua vita con una cura del particolare che lascia senza parole il lettore. Il grande merito dellautore e la conseguente grande forza dellopera stessa è proprio la familiarità e la genuinità dei luoghi e delle persone che incontriamo procedendo nella lettura e come attraverso lesperienza di ogni personaggio Feliciani spinge ad una profonda riflessione su temi importanti della società e dellesistenza stessa. Personaggi che lautore ci mostra nellinsicurezza del loro quotidiano, nella fragilità dei loro tormenti e che vediamo pagina dopo pagina trovarsi di fronte a dei bivi capaci di dare una svolta decisiva alla loro vita. Sono i sentimenti più puri, più diretti, quelli che leggiamo: siamo anche noi in quel taxi insieme a Manuel a parlare di politica e a definire ad ogni costo i nostri ideali, prepariamo la valigia insieme a Giovanni quando deluso da un amore finito decide di mollare tutto e andarsene lontano e tifiamo Roma insieme a quel bambino che sugli spalti dellOlimpico ritroverà lamore di suo padre. E ancora incontreremo la crisi del lavoro e dellidentità, la prostituzione, il razzismo, le scelte sbagliate che bruciano una vita. Con uno stile veloce, immediato e semplice Marco Feliciani scatta delle istantanee di vita della gente comune e con un finale sempre inaspettato e spesso crudo e diretto ci induce a domandarci cosa avremmo fatto noi al posto dei suoi personaggi ma anche cosa facciamo di concreto ogni giorno per poterci ritenere tanto migliori. . Recensione scritta da Tecla Palumbo, nata a Rho (mi) laureanda in comunicazione alla Statale di Milano, collaboratrice di alcune testate giornalistiche locali milanesi.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima