Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

C'è rimasta la ragione. Una storia operaia
C'è rimasta la ragione. Una storia operaia

C'è rimasta la ragione. Una storia operaia

by Ivan Nardone
pubblicato da Edda Edizioni

16,20
18,00
-10 %
18,00
Disponibile.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"...E questa la ragione di fondo, proprio questa irriducibilità dell'uomo e del lavoratore all'ordine capitalistico che spiega perché si torni su quella storia sconfitta. Credo che ci si torni per riscoprire che non tutto è andato perduto, che nelle vicende impegnate e impegnative di tante donne e uomini che l'hanno vissute, la sconfitta, il dolore, la rabbia, la delusione non cancellano ciò che essi hanno imparato da quelle vite, da quelle lotte, da quei percorsi umani e sociali, cioè non cancellano cosa sono diventati come persone, non cancellano l'umanità che hanno guadagnato (...) La porta della vita resta aperta perché la dignità è già stata conquistata. Ma il destino collettivo, quello della lotta contro l'ingiustizia, lo sfruttamento, l'alienazione, quello può sempre ricominciare. Sempre daccapo. Magari, anzi certamente, con altri protagonisti. Ma ad essi non può mancare la memoria di chi li ha preceduti..." (Fausto Bertinotti).

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Edda Edizioni

Collana Storia&storie

Formato Brossura

Pubblicato 04/12/2015

Pagine 220

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897124481

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "C'è rimasta la ragione. Una storia operaia"

C
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima