Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Camera obscura
Camera obscura

Camera obscura

Robin Robertson
pubblicato da Guanda

Prezzo online:
9,50
10,00
-5 %
10,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
19 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Prima opera poetica di Robin Robertson, insignita del Forward Prize nel 1997 e accolta con entusiasmo in Gran Bretagna e Stati Uniti, "Camera obscura" è uno sfavillante mosaico in versi di impressioni e descrizioni, in cui a vere e proprie folgorazioni paesaggistiche, affidate perlopiù all'intrecciarsi di sensazioni tattili, uditive e visive, si alternano narrazioni più complesse ed elaborate, intessute e tramate polifonicamente da una varietà di differenti prospettive e punti di vista. E' il caso del "Supplizio di Marsia", resoconto di una tortura esemplare che emerge dal mito per rivelarsi emblema di una violenza assai più moderna e ambigua ma altrettanto brutale; così come del poemetto che dà il titolo alla raccolta, in cui la narrazione a più voci della vita del pittore-fotografo David Octavius Hill nella Edimburgo vittoriana rivela, con il suo altalenante movimento tra passato e presente, l'ambizione di ripercorrere la tragicità della storia nazionale scozzese, nei ritmi sincopati di un'epica modernamente scomposta eppure eccezionale per misura e lucidítà. Prigioniero nella "camera obscura" della sua baluginante poesia, Robertson lascia che dalle sue carte affiorino, come dalle lastre del pioniere fotografo Hill, colori e suoni di un mondo in via di decomposizione, dominato dalla violenza degli elementi e delle passioni, in cui ogni oggetto, ogni impressione, ogni dettaglio naturalistico convergono nella raffigurazione della sofferenza, dello scacco, del chiudersi di qualsiasi via di fuga: " Ciò che abbiamo saputo è la vita, spezzata; / ciò che abbiamo visto è un fiore rosso aprire la faccia e morire ".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Guanda

Collana Fenice contemporanea

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2002

Pagine 192

Lingua Italiano

Titolo Originale A Painted Field

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788882464257

Traduttore Massimo Bacigalupo

Curatore M. Bacigalupo

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Camera obscura"

Camera obscura
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima