Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un evento naturale catastrofico, il terremoto che rase al suolo Lisbona nel 1755, fu la molla che spinse Voltaire a scrivere questo racconto filosofico, che mira a confutare le dottrine ottimistiche e in particolare quella di Gottfried Leibniz. Altro motivo del disincanto del grande illuminista francese è una serie di persecuzioni che lo avevano visto come bersaglio negli anni precedenti. Qui il filosofo prende atto dell'esistenza del male, pur senza esaltare il pessimismo: si limita a osservare che il concetto di vivere nel migliore dei mondi possibili, cardine della filosofia leibniziana, è semplicemente utopia. Candido è un giovane e ingenuo personaggio che vive in Vestfalia, all'interno di uno splendido castello. La sua parabola, frutto del suo essere inguaribile ottimista, ha anche la conseguenza di offrire ai lettori una lezione su come si possa sopravvivere, emotivamente e fisicamente, alle catastrofi della natura e a quelle, cicliche, della storia. Un romanzo di estrema attualità.. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici

Editore Fermento

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 03/06/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788869970382

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Candido"

Candido
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima