Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Cara filosofia. Lettere di un giovane filosofo ai grandi maestri
Cara filosofia. Lettere di un giovane filosofo ai grandi maestri

Cara filosofia. Lettere di un giovane filosofo ai grandi maestri

by Alexandre Jollien
pubblicato da Colla Editore

8,10
18,00
-55 %
18,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Cara Filosofia" riunisce una serie di lettere che l'Autore immagina di scrivere a Boezio, Epicuro, Schopenhauer, Erasmo, Spinoza, Etty Hillesum. Sono i filosofi che hanno costituito dei punti di riferimento nella crescita interiore di Alexandre Jollien e che qui sono interpellati, e sperimentati, perché guidino anche il lettore a liberarsi dal peso del passato, dei sensi di colpa, dell'insoddisfazione di se stessi. Questi grandi maestri invitano soprattutto a renderci indipendenti dal condizionamento del giudizio altrui e a liberare anche noi dall'assillante volontà di giudicare tutto e tutti. Il giudizio è una forma di appropriazione vorace e indebita dell'altro, dice Jollien, un modo per alterare la realtà con l'immaginazione, che impedisce di aprirsi al rischio dell'accettare e dell'accettarsi, condizione necessaria per crescere e progredire verso il bene. Crescere e diventare 'adulti', spiega ancora Jollien, significa aprirsi all'integrità di ciò che si è, senza scartare nulla e accettando di guardare in faccia le nostre contraddizioni; non è tanto arricchirsi di cose nuove quanto scoprire ciò che c'è già dentro di noi e imparare che l'oggetto del nostro desiderio più profondo, e universale, come dice Spinoza, è il desiderio di gioia. L'immaginaria corrispondenza, attraverso la quale il giovane filosofo svizzero suggerisce un percorso per la costruzione di sé, si rivolge anche alla Filosofia in persona, la figura allegorica che conforta Boezio rinchiuso in carcere in attesa dell'esecuzione; nonché alla Paura e alla Morte, due importune compagne nella vita di ogni uomo le quali, sottoposte al sottile interrogatorio di Jollien, vuotano il sacco fornendo insegnamenti utilissimi non per eliminare la paura ma per educarla e affrancarsi dall'angoscia. Lo scopo del libro, dunque, è quello di descrivere una condizione dello spirito e di individuare i mezzi utili per realizzare la pace interiore progredendo nella gioia del qui e ora, secondo la concezione della filosofia come medicina dell'anima propria della saggezza antica e degli interlocutori qui convocati da Alexandre Jollien.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Colla Editore

Formato Brossura

Pubblicato 01/09/2008

Pagine 165

Lingua Italiano

Titolo Originale La construction de soi. Un usage de la philosophie

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788889527399

Traduttore Marcello Ghilardi  -  M. Ghilardi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Cara filosofia. Lettere di un giovane filosofo ai grandi maestri"

Cara filosofia. Lettere di un giovane filosofo ai grandi maestri
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima