Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Carteggio Borzacchini-Sardelli 1996-2014
Carteggio Borzacchini-Sardelli 1996-2014

Carteggio Borzacchini-Sardelli 1996-2014

by Federico Sardelli
pubblicato da Erasmo (Livorno)

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Son cose meravigliose che meriterebbero un libriccino. Perché non lo scriviamo io e te [o Te ed io] a due mani, riportando briciole, raccontini, ricordi e bozzetti di tutta la nostra epopea? Secondo me si pubblica subito e darebbe gioia a tanti". Sardelli e Borzacchini, legati da un'amicizia trentennale e dalla comune appartenenza al "Sodalizio Mvschiato", qui più volte evocato e celebrato, erano soliti inviare frequentemente l'un l'altro missive attraverso i più svariati strumenti. Dopo la scomparsa di Giorgio Marchetti, Federico Maria Sardelli ha deciso di raccogliere e dare ordine a questo materiale vasto ed eterogeneo, che racconta di un'amicizia intensa e, fortunatamente per noi lettori, feconda: sms micidiali, invettive, vignette, sceneggiature, atti di improbabili convegni, ricette, poesie, immagini, aneddoti. Il tutto con una goliardia soffusa e un amore per la parola che contraddistinguono i due autori, capaci di prendersi mai sul serio e sempre per il culo, a dimostrazione che si può andare in profondità e nello stesso tempo ridere di tutto.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Carteggio Borzacchini-Sardelli 1996-2014"

Carteggio Borzacchini-Sardelli 1996-2014
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima