Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Che cosa vuol dire morire. Sei grandi filosofi di fronte all'ultima domanda
Che cosa vuol dire morire. Sei grandi filosofi di fronte all'ultima domanda

Che cosa vuol dire morire. Sei grandi filosofi di fronte all'ultima domanda


pubblicato da Einaudi

15,00
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

La morte sta cambiando. La medicina l'ha trasformata e non la si riconosce più. Scienza e religione sono sempre più rigide. Soltanto la filosofia, che è nata per dare risposte universali e comprensibili, è attrezzata per affrontare le nuove questioni poste dalle nuove tecnologie. Le polemiche intorno ai casi di Piergiorgio Welby e di Eluana Englaro restituiscono l'immagine di un Paese che s'infiamma ormai soltanto per la morte, discutendo del modo giusto di morire, dei limiti e della funzione del dolore o del testamento biologico. Lo scontro, mediato dalla politica, è sempre tra scienza e religione. La filosofia, invece, finora ha taciuto. In questo libro, i maggiori filosofi e teologi italiani accettano di uscire dalle accademie per raccontare di sé, delle proprie reazioni di fronte alla fine, della paura di perdere l'autosufficienza, del rapporto con la medicina e la malattia. E affrontano, di nuovo, pubblicamente, la questione più grande, quella senza la quale la filosofia non sarebbe mai nata, quella che riguarda ciascuno di noi.

Dettagli

torna su Torna in cima