Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quel che sappiamo è che nella notte del 16 ottobre 1590 la moglie di Gesualdo fu uccisa e ferocemente mutilata insieme all'amante. Dell'omicidio fu davvero responsabile il marito geloso? Ripercorrendo le carte processuali De Simone mette in scena un'indagine complessa e ambigua, dove all'infedeltà coniugale si sovrappone un intreccio di complotti politico-religiosi, arte e ossessioni demoniache. Il testo è anche un intreccio di voci colte e popolari che parlano la lingua poetica dei madrigali, il dialetto napoletano dei semicolti, il latino delle preghiere, la lingua del potere dei gesuiti, quella burocratica dei magistrati, quella al limite del delirio di Gesualdo. Insomma un ribollente crogiolo dove confliggono le mille anime di Napoli, nuovo affondo di De Simone nella storia della città, nelle sue radici piú profonde, nei miti piú misteriosi.
Il testo è seguito da un racconto di Mariano Bauduin nel quale un commissario molto gaddiano torna sul «caso Gesualdo» attraverso le figure di Jack lo Squartatore, Giordano Bruno e un interlocutore misterioso. Un cortocircuito temporale che riprende i temi del delitto, del potere e dell'arte e li confonde suggestivamente nella dimensione di un sogno. O di un incubo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Testi teatrali , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Einaudi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 17/09/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788858410868

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Cinque voci per Gesualdo"

Cinque voci per Gesualdo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima