Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Circe

Madeline Miller
pubblicato da Marsilio

Prezzo online:
12,00
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
24 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Ci sembra di sapere tutto della storia di Circe, la maga raccontata da Omero, che ama Odisseo e trasforma i suoi compagni in maiali. Eppure esistono un prima e un dopo nella vita di questa figura, che ne fanno uno dei personaggi femminili più fascinosi e complessi della tradizione classica. Circe è figlia di Elios, dio del sole, e della ninfa Perseide, ma è tanto diversa dai genitori e dai fratelli divini: ha un aspetto fosco, un carattere difficile, un temperamento indipendente; è perfino sensibile al dolore del mondo e preferisce la compagnia dei mortali a quella degli dèi. Quando, a causa di queste sue eccentricità, finisce esiliata sull'isola di Eea, non si perde d'animo, studia le virtù delle piante, impara a addomesticare le bestie selvatiche, affina le arti magiche. Ma Circe è soprattutto una donna di passioni: amore, amicizia, rivalità, paura, rabbia, nostalgia accompagnano gli incontri che le riserva il destino - con l'ingegnoso Dedalo, con il mostruoso Minotauro, con la feroce Scilla, con la tragica Medea, con l'astuto Odisseo, naturalmente, e infine con la misteriosa Penelope. Finché - non più solo maga, ma anche amante e madre - dovrà armarsi contro le ostilità dell'Olimpo e scegliere, una volta per tutte, se appartenere al mondo degli dèi, dov'è nata, o a quello dei mortali, che ha imparato ad amare. Poggiando su una solida conoscenza delle fonti e su una profonda comprensione dello spirito greco, Madeline Miller fa rivivere una delle figure più conturbanti del mito e ci regala uno sguardo originale sulle grandi storie dell'antichità.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Fiabe, miti e leggende

Editore Marsilio

Collana Universale economica Feltrinelli

Formato Tascabile

Pubblicato 14/01/2021

Pagine 416

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788829705320

Traduttore M. Magrì

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Circe librisenzagloria

-

voto 4 su 5 Sin da quando è uscito nei mercati anglosassoni nel 2018, Circe ha scalato le classifiche del New York Times e del Sunday Times, è stato eletto libro dellanno dalle principali riviste letterarie americane, ed è stato tradotto in altre sei lingue compreso litaliano con Sonzogno. Finalista al Womens Prize for Fiction, Circe porta la firma di Madeline Miller, ricercatrice e drammaturga americana, già autrice di quel caso letterario che era stato La canzone di Achille (2011). Ancora una volta, Miller estrapola una figura mitologica dai poemi omerici che lha consegnata ai posteri (lì lIliade, qui lOdissea) per diventare qualcosaltro, qualcosa di diverso, qualcosa di più. Scoprendo il prima e il dopo della sua esistenza, da seduttrice passionale e volitiva che era nellOdissea Circe diventa affascinante per la sua spiccata sensibilità, il temperamento indipendente e una eccentrica dimensione tanto umana quanto divina. Non è più quindi la maga ammaliatrice e perfida che pensavamo di conoscere, perché fuori dal mito è una donna complessa, piena di aspirazioni e debolezze, e tutto lepos è demandato non alle grandi gesta ma al suo carattere sfaccettato. Biografico, sentimentale, romanzo di formazione, con meno azione e più introspezione Circe ci rivela linaspettata immagine di unamante emotiva e madre fragile, di una vendicatrice disgustosa e irrefrenabile dea minore. Una donna che rientra nel mito con la forza del suo solo carattere...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima