Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Conan Doyle. L'uomo che inventò Sherlock Holmes - Andrew Lycett
Conan Doyle. L'uomo che inventò Sherlock Holmes - Andrew Lycett

Conan Doyle. L'uomo che inventò Sherlock Holmes

Andrew Lycett
pubblicato da Excelsior 1881

Prezzo online:
13,25
26,50
-50 %
Outlet fino al 60%
26,50
Outlet fino al 60%
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
26 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura e Carta Docente
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Una delle dicotomie più intriganti in letteratura. Da un lato uno dei personaggi di finzione più duraturi e più amati: Sherlock Holmes, l'incarnazione della freddezza calcolatoria e della ragione. Dall'altra, il creatore Sir Arthur Conan Doyle, una matassa di contraddizioni, un seguace dello spiritualismo per tutta la vita. Nato in Scozia da una famiglia irlandese, Conan Doyle divenne inglese fino in fondo, quasi un'avvocato dell'impero britannico. Con un padre alcolizzato e una madre dominante, rifiutò il cattolicesimo romano della sua famiglia. Cercando la saggezza nelle certezze scientifiche della medicina, divenne un dottore. Ma questa via si rivelò inadeguata: egli aveva bisogno di ben altro per soddisfare la sua impressionante immaginazione. Il risultato fu un'affascinante personalità, qualcuno che, nonostante le convenzioni sociali, affrontò infinite lotte per la giustizia. Mai abbastanza soddisfatto di Sherlock Holmes, Conan Doyle fu anche uno scrittore prolifico di storie dell'orrore e poesie.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Conan Doyle. L'uomo che inventò Sherlock Holmes"

Conan Doyle. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima