Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Costanza e buoni propositi

Alessia Gazzola
pubblicato da Longanesi

Prezzo online:
17,67
18,60
-5 %
18,60
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
35 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Tutto avrebbe pensato, ma non di fare la paleopatologa dopo la laurea in medicina. Non di vivere a Verona, così distante da Messina, la sua casa. Non di avere una figlia piccola a carico, la buffa Flora. Non di rintracciare il padre della suddetta figlia dopo diversi anni, di trovarlo affascinante come quando l'aveva conosciuto e di scoprirlo perfetto con Flora. Non di provare ancora qualcosa per il suddetto padre. Non di poter vantare una discreta collezione di situazioni ed esperienze imbarazzanti. La vita di Costanza Macallè può dirsi, insomma, abbastanza travagliata. Eppure la trentenne dai capelli rossi ribelli e con il cappotto troppo leggero per l'inverno del Nord può contare su pochi ma buonissimi assi nella manica che la aiutano ad affrontare giorno dopo giorno le sfide della vita: i colleghi dell'Istituto di Paleopatologia, la sorella Antonietta, un'innata capacità di rialzarsi a ogni caduta, la consapevolezza di poter contare sulle proprie forze e l'ostinata determinazione di chi sa cavarsela anche con poco. Perché l'importante è avere sempre buoni propositi. La nuova vita che Costanza ha appena iniziato a costruire potrebbe, però, essere sul punto di cambiare un'altra volta. Il lavoro di medico è ancora in cima alla sua lista dei desideri e Marco, il padre di Flora, è ancora in procinto di sposarsi. Costanza dovrà quindi confrontarsi con importanti decisioni da prendere, cuori poco inclini ad ascoltare il cervello e un sito archeologico milanese che porta alla luce un incredibile mistero dal passato medievale della città. E soprattutto con la possibilità che, in fondo, quei buoni propositi siano solo illusioni.

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Chick lit e Rosa contemporanei » Romanzi rosa , Romanzi e Letterature » Rosa

Editore Longanesi

Collana La Gaja scienza Longanesi

Formato Rilegato

Pubblicato 12/10/2020

Pagine 300

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788830452503

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Costanza e buoni propositi ely.101

-

voto 4 su 5 Costanza continua a fare la paleopatologa a Verona, nonostante sia Messinese e con una laurea in medicina. Ma il contratto sta per scadere, e visto come è messo l'ateneo è difficile che le venga rinnovato, anche se, dopo una iniziale avversione per questo lavoro, ora si trova ad apprezzarlo ed esserne affascinata, per i misteri che racchiude, il gusto della ricerca e la sorpresa ( o delusione ) che ne consegue una volta scoperta la verità. Durante un restauro a Milano viene scoperta una cassa di povere fatture contenente i resti di due giovani donne, probabilmente di umili origini e probabilmente riconducibili al 1300 , ma ben presto capiscono che quei resti potrebbero essere ben diversi da come appaiono, e finalmente portare alla verità una storia tramandata nel tempo ma a cui nessuno ha mai saputo dare una risposta concreta. Forse è la spinta giusta per l'ateneo per non rischiare di chiudere, e Costanza si butta a capofitto in questa nuova missione. Intanto continua a vivere con la figlia Flora e la sorella in una casa che ha visto tempi migliori, ma c'è da vedere anche i lati positivi di tutta la sua avventura a Verona. Ha ritrovato il padre della piccola, Marco, che dopo una prima reticenza ha deciso di riconoscere Flora e le si sta affezionando realmente. Cosa può desiderare di più Costanza ? Ha un lavoro ( per il momento ) e la piccola Flora ha trovato un leggero equilibrio con la presenza del padre ( anche se sta per sposare la fidanzata storica, nonostante tra lui e Costanza ci siano ancora scintille ogni volta che si vedono, ma hey, ora sono adulti e responsabili ) . Costanza è piena di buoni propositi per fare funzionare le cose, ma il suo umore è nero. In istituto ritorna a sorpresa Diana, la ragazza che ha rinunciato al posto di ricercatrice che poi è diventato di Costanza. E visto che lei era li prima di lei i suoi colleghi le sono affezionati, alla brava e promettente Diana, facendo involontariamente sentire Costanza come la seconda scelta. Anche sul piano personale non va meglio, almeno riesce ad ammettere a se stessa che ha ancora una cotta colossale per Marco, ma sa anche bene che sta per sposare la dolce, comprensiva ed anche con una bella carriera Federica, che sembra accogliere anche bene Flora. Non può Costanza permettersi di rovinare tutto, quello che ha è già tanto ed il bene della figlia viene prima di tutto, ma anche questa volta, è lei a doversi fare da parte per fare posto ad un'altra persona. Costanza è sempre la seconda scelta qualcuno, e questo malumore continua a salire, è ora di dare una svolta a tutto ed essere finalmente la prima scelta, lavorativa e nella vita di un uomo. Ma non sempre i buoni propositi vanno come ci si aspettava. Come sempre ammetto che ho una passione per questa autrice e per tutti i suoi romanzi, perché riesce a rendere i personaggi reali, come saremmo noi. Con tante fragilità, una buona dose di goffaggine ma anche un cuore grande e tanto coraggio. Ho amato Alice ed ora adoro Costanza. La trama è davvero ricca, con dettagli reali ed una storia che appassiona, dove i capitoli che spuntano ogni tanto con il racconto in prima persona del personaggio del passato che stanno cercando permette di chiarire ogni lacuna narrativa e rende la lettura ancora più appassionante. I personaggi sono descritti in modo perfetto, le ambientazioni sono impeccabili e tutta la storia segue un filo logico che è facile da seguire, nonostante i numerosi colpi di scena. Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima