Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quello che vi presento è il sunto di frammenti di un libro importantissimo che oggi dovrebbe riappropriarsi della sua dignità. Un libro arcaico che riporta la dimenticata vera storia dell'umanità. Stiamo parlando delle Antichità Caldaiche di Beroso Caldeo e riproposte da Annio da Viterbo, tratte dai libri della perduta "Babyloniaká", l'antica Storia di Babilonia che ben pochi conoscono e per la parte antica comprovata anche dalle recenti scoperte archeologiche, come voi stessi potrete ben presto constatare, del resto il genere umano ha subito accelerazioni e decelerazioni evolutive cicliche nel corso delle ere, grazie, per l'appunto, all'intervento di "forze esterne", ed è ovvio chiedersi: chi sono? Qui rispolveriamo resoconti antidiluviani celati tra i millenari miti sumeri, per giungere alle cronache medioevali e successivamente fino ai nostri giorni dove appaiono e si rinnovano nella visione aliena degli "anfibioidi" altri esseri ritenuti non più solo divini civilizzatori ma una razza presumibilmente aliena che giunge dallo spazio. Racconti fantastici e nuove interpretazioni che sconfinano nella realtà, dove rimane difficile stabilire il vero dal falso, ma sicuramente un mondo che confina e interagisce con le vicende umane.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia del Medio Oriente » Storia dell'Asia » Storia: opere generali » Storia: specifici argomenti , Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Lucio Tarzariol

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 05/02/2020

Lingua Italiano

EAN-13 9788835368069

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Dalle antichità di Beroso Caldeo"

Dalle antichità di Beroso Caldeo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima