Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Danny l'eletto

Chaim Potok
pubblicato da Garzanti Libri

Prezzo online:
17,95
18,90
-5 %
18,90
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
36 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

A Brooklyn, negli anni della seconda guerra mondiale, due ragazzi, Reuven Malter e Danny Saunders, s'incontrano sul campo di baseball nel corso di una partita che presto assume i connotati di una guerra santa. Entrambi ebrei, Danny e Reuven appartengono a due diverse comunità religiose, che da sempre si guardano con sospetto e diffidenza. Reuven, figlio di uno studioso del Talmud, è quello che Danny, chassid intransigente, definisce sprezzantemente un "apicoros", cioè un eretico, che ha l'ardire di profanare la lingua sacra studiando le materie scolastiche in ebraico anziché in yiddish. La ferita che Danny infligge a Reuven durante la partita è anche una ferita simbolica, di sfregio e di sfida, e insieme la cerniera narrativa che consente a Potok di mettere a confronto due modi di concepire la fedeltà alla tradizione e di vivere l'esistenza. La scrittura di Potok riluce soprattutto nell'ascolto che riesce a prestare a quegli immensi silenzi famigliari, gonfi di tensione, che legano biologicamente i padri ai figli; antichi linguaggi muti che "dicono più col silenzio che con le parole di una vita intera", perché "le parole sono crudeli, nascondono il cuore, il cuore che parla per tramite del silenzio".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Garzanti Libri

Collana Nuova biblioteca Garzanti

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 357

Lingua Italiano

Titolo Originale The Chosen

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788811683421

Traduttore M. Bonsanti

3 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Danny l'eletto guia.risari

-

voto 4 su 5 Il romanzo di Chaim Potok del 1967 (tr. Marcella Bonsanti, Garzanti Libri 1990) è una profonda e intensa immersione nel mondo ebraico statunitense. Due ragazzi, Reuven e Danny, s'incontrano o meglio si scontrano sul campo di softball e, nonostante il primo appartenga all'ebraismo laico e il secondo a quello mistico, diventano amici. Un'amicizia che li porta dalla pubertà alle soglie dell'età adulta e li vede attraversare momenti di crisi, dubbi, sconfitte e piccole vittorie, fino alla più grande: la libertà conquistata. Nel romanzo tante discussioni teologiche, politiche, storiche, ma soprattutto una preoccupazione costante: quella per la salvaguardia dell'anima e la sua vitalità. "La scintilla dev'essere custodita come un tesoro, dev'essere alimentata, deve essere fatta divampare in fiamme. Deve apprendere e scoprire altre scintille, deve dominare la scorza."
Danny l'eletto marisafenotti

-

voto 5 su 5 spaccato della quotidianità ebraica molto interessante - bravissimo Potok a far comprendere al lettore quanto l'intelligenza del genio, se viene negata la sensibilità, puo' generare dei mostri.
Danny l'eletto

-

voto 4 su 5 Devo dire che all'inizio ero un po' scettica su questo libro che mi è stato consigliato dalla mia prof di italiano, ma mi sono ricreduta! Non staccavo più gli occhi dal libro! Volevo assolutamente sapere come sarebbe andata a finire la storia di Danny e Reuven... E' un libro bello, che parla di amicizia, di rapporti tra padre e figlio, di religione, di sogni... mi è piaciuto molto e lo consiglio!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima