Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Fascismi di provincia. Pontremoli e l'Alta Lunigiana (1919-1925)

Stefano Baruzzo
pubblicato da youcanprint

Prezzo online:
15,00
Disponibile in 8-10 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
30 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Il primo fascio di combattimento della provincia di Massa Carrara sorse e si consolidò in autonomia a Pontremoli, capoluogo del circondario dell'Alta Lunigiana. Il dato è singolare, poiché la regione non presentava caratteristiche simili alle aree di maggior diffusione del fascismo e non offriva le opportunità di successo che esso colse in altre regioni. Dopo una descrizione dell'ambiente sociale ed economico della regione lunigianese e delle correnti politiche in essa dominanti, il libro ricostruisce la nascita e l'affermazione del fascismo a Pontremoli e in Alta Lunigiana dalle origini alla svolta autoritaria (1919-1925), nel contesto degli avvenimenti nazionali e in collegamento con lo sviluppo del fascismo provinciale, in una comparazione che evidenzia le caratteristiche comuni come le peculiarità.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia locale, araldica, genealogia , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Nazionalismo

Editore Youcanprint

Formato Libro

Pubblicato 24/05/2019

Pagine 246

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831618144

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Fascismi di provincia. Pontremoli e l'Alta Lunigiana (1919-1925)"

Fascismi di provincia. Pontremoli e l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima