Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

RACCONTO LUNGO (38 pagine) - STORICO - Spoletum, A.D. 914. Lucilla, la moglie del decano, è una donna fuori da comune: sa leggere, scrivere e aiuta il marito Alberto ad amministrare Cornellus all'insaputa di don Luigi, il prete del paese. Quando Angelina, la sarta del borgo, viene trovata morta, Lucilla viene coinvolta nelle indagini. Riuscirà a risolvere il mistero prima che don Luigi interpelli la Santa Sede?

914 dopo Cristo, Cornellus, un paese dell'alto Lazio appartenente al ducato di Spoleto. Lucilla è figlia di un notaio e moglie del decano del paese, un capo della polizia "ante litteram". È una donna fuori dal comune: sa leggere, scrivere e aiuta padre e marito nello svolgimento dei loro compiti. Tutto questo, però, avviene di nascosto dal mondo esterno; in particolare, dagli occhi di don Luigi, il sacerdote del paese. Lontano parente del papa appena deceduto e amico di Teofilatto (influente aristocratico romano realmente esistito), è un religioso bigotto e superstizioso. Lucilla deve aiutare il marito a risolvere l'omicidio della sarta del paese prima che don Luigi coinvolga la Santa Sede: dopo aver raccolto alcune voci dalle perpetue, infatti, si è convinto che in paese ci siano delle "figlie di Diana" e il Diavolo. Solo Lucilla può risolvere il mistero e sconfiggere la superstizione.

Marcella Pasquali è nata a Roma (classe '74) e, dopo la laurea in fisica, si è trasferita a Rieti, dove vive con marito, figlio e cane. Appassionata di fantasy, ha iniziato a scrivere nel '98, collaborando con una fanzine amatoriale. Ha pubblicato diversi racconti su antologie e riviste e, nel 2010, un romanzo per ragazzi, "Carola e l'Arpa" per la collana Maghetti (Delos Books).

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Forbici da sarta"

Forbici da sarta
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima