Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Frequenze che curano. La rivoluzione della terapia Mora
Frequenze che curano. La rivoluzione della terapia Mora

Frequenze che curano. La rivoluzione della terapia Mora

Berenice D'Este - Massimo Citro
pubblicato da Enea Edizioni

Prezzo online:
17,10
18,00
-5 %
18,00
Disponibile in 1-2 settimane.
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

La terapia Mora prevede l'utilizzo di un apparecchio elettronico ideato nel 1977 dal medico tedesco Franz Morell e dall'ingegnere Erich Rasche, con il quale vengono stimolate zone epidermiche (dermatomeri) collocate su tragitti energetici (meridiani) nei quali circola l'energia vitale (Qi). Attraverso la stimolazione di tali punti è possibile ripristinare lo stato di salute. Questa tecnologia inoltre permette di attuare il TFF (Trasferimento Farmacologico Frequenziale), una metodica innovativa che consente di trasferire a un sistema vivente, attraverso circuiti elettronici, le proprietà farmacologiche di molte sostanze. Invece di somministrare il farmaco, si trasmettono le sue informazioni alle cellule, le quali reagiscono a tali frequenze come in presenza del farmaco. In questo modo si può curare senza dover assumere il medicinale evitando così ogni effetto tossico dovuto alla presenza di molecole.

Dettagli

Generi Salute Benessere Self Help » Mente, corpo, spirito

Editore Enea Edizioni

Formato Brossura

Pubblicato 19/02/2019

Pagine 125

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788867730766

Illustratore A. Cercone

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Frequenze che curano. La rivoluzione della terapia Mora"

Frequenze che curano. La rivoluzione della terapia Mora
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima