Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Fruscio di sete, puntine di spillo. Sessant'anni e passa fra moda e dintorni
Fruscio di sete, puntine di spillo. Sessant'anni e passa fra moda e dintorni

Fruscio di sete, puntine di spillo. Sessant'anni e passa fra moda e dintorni

Alfonsi Maria Vittoria
pubblicato da Castelvecchi

Prezzo online:
17,50
35,00
-50 %
35,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
35 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Maria Vittoria Alfonsi ha attraversato da protagonista la storia della moda italiana dagli anni Cinquanta a oggi. In questo libro di memorie ripercorre la sua lunga e onorata carriera, illustrando la nascita e l'evolversi del Made in Italy. Donna colta e raffinata, Alfonsi svela il mondo dietro i riflettori delle sfilate, ma anche l'umanità e l'arte che permeano le creazioni dei più grandi stilisti e designer, oltre a vizi e virtù di giornalisti, imprenditori e personaggi dello spettacolo. Il volume raccoglie le testimonianze dei tanti luoghi, eventi e celebrità che Alfonsi ha incontrato sin dagli esordi, quando giovanissima ha intrapreso quasi per caso la strada del giornalismo in un settore emergente e complesso, nel quale ha saputo muoversi con naturalezza, leggendo il cambiamento dei tempi attraverso l'arte di creare abiti. Presentazione di Mariastella Margozzi.

Dettagli

Generi Architettura Design e Moda » Moda » Design di moda

Editore Castelvecchi

Collana Storie

Formato Brossura

Pubblicato 29/09/2016

Pagine 283

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788869446986

1 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
Fruscio di sete, puntine di spillo. Sessant'anni e passa fra moda e dintorni artlov

-

voto 2 su 5 Mi aspettavo un libro che trattasse di moda, e invece è quasi tutt'altro, non nascondo che alcune pagine siano davvero intriganti e belle, ma nessun cenno di come è cambiata negli anni la moda, per esempio, quali tessuti vengono impiegati, come lavorano gli stilisti, che si banchetti frequentemente, che non ci siano posti alle sfilate lo si sa, e poi un sacco di nomi e cognomi, troppi, in finale sembra più una biografia alquanto noiosa, e visti gli ambienti descritti compresi i banchetti, non si capisce il perchè Sembra più un manuale scolastico/storico E mi è parso poco coraggioso. Mi aspettavo una lettura della moda alla Saviano, Borrometi ecco...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima