Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Gino Montipo, il «filibustiere del Carnaro». La vita di un modenese tra i 30 della Beffa di Buccari
Gino Montipo, il «filibustiere del Carnaro». La vita di un modenese tra i 30 della Beffa di Buccari

Gino Montipo, il «filibustiere del Carnaro». La vita di un modenese tra i 30 della Beffa di Buccari

Marco Montipo
pubblicato da Gaspari

Prezzo online:
14,25
15,00
-5 %
15,00
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Nella grande storia della Marina militare nella Grande Guerra troneggiano i personaggi Gabriele D'Annunzio, Costanzo Ciano e Luigi Rizzo, ma ci furono personaggi di umile provenienza sociale che dimostrarono altrettanto valore e coraggio. Fu D'Annunzio a chiamare un marinaio modenese il "filibustiere del Carnaro" perché più volte salvò la situazione. L'impresa compiuta nella notte sull'11 febbraio 1918 a Buccari è vista con gli occhi di un marinaio modenese arruolatosi a 17 anni: un racconto semplice e scorrevole che percorre l'intera vicenda dei MAS.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Biografie Diari e Memorie » Personaggi storici, politici e militari » Storia militare » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia » Storia: specifici argomenti

Editore Gaspari

Formato Illustrato

Pubblicato 08/05/2020

Pagine 80

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788875417482

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Gino Montipo, il «filibustiere del Carnaro». La vita di un modenese tra i 30 della Beffa di Buccari"

Gino Montipo, il «filibustiere del Carnaro». La vita di un modenese tra i 30 della Beffa di Buccari
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima