Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Hanno rubato tutti i Pancesare
Hanno rubato tutti i Pancesare

Hanno rubato tutti i Pancesare

Roberto Raisi
pubblicato da Minerva Edizioni (Bologna)

Prezzo online:
14,25
15,00
-5 %
15,00
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Dalla carambolesca rapina in una delle gioiellerie più prestigiose di Bologna prende il via una serie di vicende e circostanze che da Molinella, porteranno il commissario Passerini a risolvere un caso davvero difficile e inquietante. Dovrà capire perché il cadavere di un ricchissimo avvocato viene trovato in una rotoballa di erba per mucche. Dovrà anche risolvere un vero rompicapo: la sparizione di tutte le confezioni di Pancesare, un dolce tipico di Molinella, pronte per le festività natalizie. Chi può aver rubato il Pancesare e perché? Le indagini sono molto complesse e portano il nostro commissario addirittura in Inghilterra! Anche questa volta, non mancherà l'aiuto dell'amico Santo Merendino mentre, sullo sfondo, si avvicenderanno gli scherzi e le burle dei frequentatori della bottega del barbiere Enrico, detta Monte Citorio, allegri per vocazione. Anche questo libro è stato scritto con l'esclusivo sistema custom made, cioè "su misura". Uomini e donne veri, reali, autentici hanno prestato i volti a personaggi immaginari.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Minerva Edizioni (bologna)

Formato Brossura

Pubblicato 18/09/2013

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788873815242

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Hanno rubato tutti i Pancesare"

Hanno rubato tutti i Pancesare
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima