Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I 500
I 500

I 500

by Matthew Quirk
pubblicato da Sperling & Kupfer

Prezzo online:
18,90
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Esaurito
Consegna gratis da 24€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratis da 24€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Un anno fa, fresco di laurea in legge a Harvard, Mike Ford ha ottenuto il posto di lavoro che ha sempre sognato: è stato assunto al Davies Group, lo studio di consulenza più influente di Washington. Oggi si ritrova al centro di un gioco mortale, inseguito da due degli uomini più pericolosi sulla faccia della Terra e con una sola certezza: la sua unica via di fuga è ricominciare a fare tutto quello che si era lasciato alle spalle. Mentire, tradire, rubare e questa volta, forse, persino uccidere. Mike è un tipo sveglio, è cresciuto in un ambiente di piccoli delinquenti e truffatori, quello del padre, dal quale ha imparato la dura lezione della sopravvivenza, ma si è anche impegnato al massimo per essere ammesso a Harvard, laurearsi e guadagnare così il biglietto d'ingresso a un'esistenza migliore. L'assunzione al Davies Group gli ha spianato la strada di una brillante carriera e gli ha permesso di vivere gomito a gomito con i 500, l'élite di donne e uomini che governano dietro le quinte Washington - e il mondo intero. Ben presto, però, capisce che gestire il potere è un mestiere tutt'altro che limpido: nonostante il prezioso pezzo di carta conquistato all'università, il suo ruolo resta quello del truffatore. E impara che più in alto si sale, più pericolosa può essere la caduta.

La nostra recensione

Se siete tra quelli che amano farsi rapire dagli intrighi di John Grisham e compagni, avete nuovo pane per i vostri denti, il thriller un di Matthew Quirk vi sazierà. L'esordio di un autore che maneggia con destrezza i ferri del mestiere dei maestri e da loro sembra aver imparato i trucchi fondamentali per stregare noi lettori. I personaggi di Quirk non si muovono nelle aule dei tribunali come quelli di Turow (altro maestro a cui l'autore deve molto) ma nei rarefatti ambienti della politica a Washington D.C. Come nelle più classiche storie d'azione, il libro inizia col protagonista già nei guai fino al collo in fuga da una minaccia di morte certa e pronto a scendere a patti col diavolo per salvare la ghirba. Poi, col consueto lungo flashback, la storia comincia. Il protagonista, Mike Ford, ora è un giovane studente della Harvard Law School, i suoi compagni di corso sono tra i più illustri rampolli della classe dirigente: figli di politici, diplomatici, nipoti di vicepresidenti e via blasonando. Lui è diverso: suo padre è un piccolo truffatore da anni ormai dietro le sbarre. Il mondo in cui è cresciuto non conta party su terrazze e mondane occasioni di beneficenza, Mike è venuto su alla bell'e meglio nella palestra del piccolo crimine, del raggiro e della costante mancanza di danaro. Grande è stata la fatica per arrivare fino alle aule universitarie, ma ancor più grande è il senso di inferiorità verso i colleghi ricchi e potenti. Ma si sa, la fortuna aiuta gli audaci, e l'educazione della strada permette al teppistello redento di entrare nel prestigioso Davies Group, studio di lobbisti, squali nel mare della politica fra i più capaci ad attaccarsi alla gola delle proprie vittime per guidarne le decisioni. Mike è un ragazzo sveglio e si distingue si da principio, arrivano subito palate di soldi sotto cui la sua vecchia vita sembra ormai definitivamente sepolta. La carriera galoppa a un tale ritmo che il giovane viene presto invitato a feste esclusive con le elite più esclusive, fino alla ristretta cerchia dei mitici 500, gli individui più potenti di Washington, i grandi burattinai che nell'ombra reggono fra le mani le sorti del mondo. Il gradino più alto a cui un lobbista possa ambire. Qual è il segreto del successo di Mike? Aver capito subito che la differenza fra un lobbista e un truffatore è pressoché minima. Prima piccolo imbroglione dei sobborghi, ora impostore nelle alte sfere, il passato di cui vergognarsi permette ora al giovane rampante una scalata mai sperata. Finché il gioco si fa troppo serio e le cose cominciano a diventare davvero pericolose.Sarebbe sadico svelare di più di una vicenda il cui intreccio è un cocktail di intrigo e suspance così ben dosato da ubriacare anche i lettori più smaliziati. Esordi così non sono frequenti, e lasciano lettori paghi, in attesa di una seconda prova.
Andrea Tognasca

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Sperling & Kupfer

Collana Pandora

Formato Rilegato

Pubblicato 15/10/2012

Pagine 337

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820052850

Traduttore Stefano Bortolussi

torna su Torna in cima