Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

RACCONTO LUNGO (48 pagine) - THRILLER - Per quale motivo qualcuno dovrebbe uccidere un pivello del Mossad appena uscito dall'accademia? Una Spy-Story all'altezza di "Intrigo internazionale".

Yaacov ha visto i suoi affetti più cari saltare in aria per una bomba palestinese, ora ha deciso di farla pagare a tutti i nemici di Israele, per questo ha scelto di diventare un agente del Mossad. Ma è davvero diventato un cane sciolto, un killer vendicativo come lo accusano sia le autorità che i suoi stessi compagni?

Marco Minicangeli (Roma 1963) si occupa da anni di noir e fantascienza. Ha pubblicato su questi argomenti alcuni saggi: "Storia del romanzo di fantascienza" (Castelvecchi, in collaborazione con Fabio Giovannini), "Ammazzo tutti" (Stampa Alternativa, in collaborazione con il criminologo Francesco Bruno). Tra i suoi romanzi ricordiamo "Conti in sospeso" (Perrone), "Uomo(n)" (Segretissimo Mondadori) e "La Storia Sporca" (Besa). È anche autore di un trattato dal titolo "Breve storia del Mossad" con Aldo Musci (giornalista del quotidiano Liberazione).

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I killer di Jahve"

I killer di Jahve
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima