Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il catalogo
Il catalogo

Il catalogo

by Salvatore Mannuzzu
pubblicato da Einaudi

13,43
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Durante una traversata dalla Sardegan al Continente, due uomini che non si conoscono ma hanno amato in epoche diverse la stessa donna si incontrano nel bar della nave. Con un racconto lungo una notte, l'uno rivela all'altro che c'è un legame più sottile e profondo tra loro. Un filo che unisce le vite di tutte le persone che in qualche modo sono entrate nell'orbita di un personaggio mitico: Alberto.
Così, poco alla volta prende forma la storia di un dongiovanni misero e grandioso: affabulatore distaccato e mai sazio, bugiardo senza limiti, divertito maestro di tutti gli intrighi possibili. Una figura dai riflessi tragici e comici che si muove tra l'immensa, dissestata villa liberty dove abita e la strana città di provincia che costituisce il suo teatro.
Suo è il quaderno rosso le cui pagine sono vere e proprie topografie d'ogni avventura, suo "il catalogo", nient'altro che la cornice d'una porta su cui incide una tacca per ogni conquista.
E sono tante, e nessuna uguale all'altra, le donne di Alberto. Perché il "povero mangia tutto", come lui stesso dice della sua inquieta voglia di vita che lo proietta sempre verso l'altrove.
E fra le tante c'è Nichi, la donna amata dai due viaggiatori, una ragazzina ingenua ai tempi in cui Alberto l'ha svezzata in modo crudele all'esistenza. Anche lei, come altre, poi finita nella rete dei "Cuori infranti", la trasmissione radiofonica che Alberto adopera per il suo complicato giro di seduzioni, insinuandosi in vite spesso minate dal dolore. Perché nessuno come lui sa manipolare le vite degli altri, con allegria e ferocia. Anche quella del suo gregario e compagno Farci, autore del racconto. Il quale, secondo il ruolo di servo conferitogli dal dramma, una volta l'ha tradito: con dolore, seguendo un impulso senza nome, contribuendo alla sua sventura. O "aiutando, forse, una sua provvidenza".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Einaudi

Collana Supercoralli

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2000

Pagine 286

Lingua Italiano

Lingua Originale Italiano

Isbn o codice id 9788806154752

torna su Torna in cima