Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Recitare, nel cinema della modernità, non significa più soltanto imitare gesti e movenze di un personaggio immaginario, ma anche esibire davanti alla cinepresa l'opacità di un corpo che spesso vive la propria vita, e non quella del personaggio. I cineasti analizzati in questo libro - da Rossellini a Cassavetes, da Antonioni a Godard, da Wenders ad Akerman - non rinunciano a raccontare delle storie, ma fanno in modo che queste storie risultino la secrezione dei personaggi, e non il contrario. Gli attori, a loro volta, - è il caso di Delphine Seyrig, Jean-Pierre Léaud, Marcello Mastroianni e molti altri - si offrono allo sguardo della cinepresa come materiali da modellare, portando alla finzione la loro verità e interrogandosi sulla natura ambigua del loro dispositivo.

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Cinema » Teoria e critica » Professioni del cinema » Guide ai film , Arte Beni culturali e Fotografia » Fotografia » Fotografia, altri titoli » Temi e soggetti specifici nell'arte

Editore Marsilio

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 14/05/2020

Lingua Italiano

EAN-13 9788829707461

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il corpo e lo sguardo"

Il corpo e lo sguardo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima