Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il matrimonio di piacere

Tahar Ben Jelloun
pubblicato da La nave di Teseo

Prezzo online:
9,00
18,00
-50 %
Outlet fino al 60%
18,00
Outlet fino al 60%
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
18 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura, 18App e Carta Docente
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Nell'Islam, a un uomo in viaggio per lunghi periodi è permesso di contrarre un matrimonio di durata definita, per evitare la tentazione di frequentare prostitute. Si chiama "matrimonio di piacere". E a queste condizioni che Amir, un ricco commerciante di Fès, sposa temporaneamente Nabou, una ragazza fulana di Dakar, città in cui si ferma ogni anno per procurarsi la merce. Ecco però che Amir si scopre innamorato di Nabou e le propone di andare a Fès con lui. La donna accetta, diventa la sua seconda moglie e gli dà presto due gemelli. Uno bianco, l'altro nero. Da quel momento deve affrontare la gelosia terribile della prima moglie di Amir, bianca, e il razzismo quotidiano. Un romanzo sull'amore e le sue conseguenze, una storia che arriva dritta ai nostri sentimenti più intimi e a quelli che non sappiamo confessare.

La recensione del libraio

"Atmosfere magiche da mille e una notte, descrizioni poetiche e una finestra su una cultura, quella islamica, di cui poco si conosce veramente. In Marocco ci si sposa per accordo, senza amore, e gli uomini non possono mostrare la debolezza che deriva dal provare sentimenti o dire un semplice "ti amo".
Durante i viaggi di lavoro viene concesso loro di contrarre il cosiddetto "matrimonio di piacere" con donne di colore per preservare la vita in famiglia una volta tornati a casa dalla moglie legittima. Queste ultime sanno, non ne parlano, accettano in virtù della brevità di questi matrimoni fittizi. Ma cosa accadrebbe se un marito si scoprisse innamorato di una di loro e la portasse a casa non come schiava o domestica, ma come seconda moglie ufficiale? In questo romanzo Ben Jelloun affronta e sfata i falsi miti che gli europei hanno di una cultura a loro lontana ma neanche poi molto.

Valentina Marcoli, Mondadori Bookstore Vercelli

Questo libro fa parte de I consigli dei librai dei Mondadori Store


 

Dettagli down

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore La Nave Di Teseo

Collana Oceani

Formato Brossura

Pubblicato 27/04/2016

Pagine 232

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788893440011

Traduttore A. M. Lorusso  -  Hafez Haidar  -  F. J. Peirone

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il matrimonio di piacere"

Il matrimonio di piacere
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima