Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il medico di corte

Per Olov Enquist
pubblicato da Iperborea

Prezzo online:
16,62
17,50
-5 %
17,50
Disponibile in 6-7 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
33 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Una serie bizarra e curiosa di eventi porta Johann Friedrich Struensee, giovane medico tedesco, idealista, impregnato di idee illuministe, ad accettare l'incarico di medico personale, e poi di Primo Ministro, del re di Danimarca Cristiano VII. E' il 1768: per quattro anni la Danimarca conosce una rivoluzione che anticipa, senza terrore, le conquiste della rivoluzione francese. Dalla libertà di pensiero, di stampa, di culto, fino al progetto di eliminazione della servitù della gleba: in seicentotrentadue decreti Struensee, intellettuale ignaro dei giochi della politica, firma la propria condanna, aprendo la strada a quella reazione che Guldberg, pietista assillato dalla missione di salvare la Danimarca, non farà che pilotare.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Iperborea

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2001

Pagine 416

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788870911008

Traduttore C. Giorgetti Cima

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il medico di corte

-

voto 4 su 5 Il ''Medico di corte'' è un inno alla democrazia (per imperfetta che sia è pur sempre la forma di governo migliore che conosciamo), un inno alla potenza delle idee: in questo libro potret trovare tutti gli ingredienti di una grande storia, una storia delle idee, una passione amorosa tanto intrigante quanto fatale, l'inganno della politica ma anche l' esplosione gioiosa che accompagna la comparsa della Libertà. Danimarca 1768; il medico tedesco Strunsee, taciturno, idealista, colmo di pensieri illuministi, viene chiamato alla corte del re Cristiano VII, del quale presto diverrà potente consigliere, per rilevarne infine,i pieni poteri. In 632 decreti attiva una rivoluzione politico-sociale mai vista prima in Europa, concedendo la libertà di stampa, di pensiero, di culto, provocando l' ira dei potenti cortigiani fedeli all' oligarchia. Sarà però la sua relazione amorosa con la regina a rovinarlo, a condannarlo a morte, assieme ai suoi decreti ed alla sua rivoluzione. Ciò che rimane però, è qualcosa di più grande, il germe di un pensiero inarrestabile di libertà, un'energia sotterranea che nessun potere politico potrà fermare, ben presto in tutta Europa. Romanzo sensuale, non solo nelle bellissime pagine in cui si descrivono gli incontri amorosi tra Strunsee e la regina, ma nella sua idea di fondo, di per sè seducente, che l' istinto degli uomini, porta loro inesorabilmente a migliorarsi e a rendere più umano il mondo che li ospita. L' uomo e le idee, indissolubilmente legati, tesi ad un futuro migliore. Si chiude il libro pieni di speranza!
Il medico di corte

-

voto 4 su 5 un libro affascinante e sicuramente originale.uno stile fluido e scorrevole per un grande capolavolavoro. stupisce la descrizione essenziale ma mai superficiale dei personaggi e la attraente capacità narrativa dell'autore. consiglio a tutti di leggerlo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima