Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il racconto dell'ancella

Margaret Atwood
pubblicato da Ponte alle Grazie

Prezzo online:
15,96
16,80
-5 %
16,80
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
32 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Il ritorno del grande capolavoro da cui è tratta la serie tv Handmaid’s Tale.

Il romanzo più venduto di Margaret Atwood non è mai stato così attuale.


In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono divenuti uno stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Le poche donne in grado di avere figli, le "ancelle", sono costrette alla procreazione coatta, mentre le altre sono ridotte in schiavitù. Della donna che non ha più nome e ora si chiama Difred, cioè "di Fred", il suo padrone, sappiamo che vive nella Repubblica di Gilead, e che può allontanarsi dalla casa del padrone solo una volta al mese, per andare al mercato. Le merci non sono contrassegnate dai nomi, ma solo da figure, perché alle donne non è più permesso leggere. Apparentemente rassegnata al suo destino, Difred prega di restare incinta, unica speranza di salvezza; ma non ha del tutto perso i ricordi di "prima"...

Chi è Margaret Atwood

Margaret Atwood è una delle voci più note della narrativa e della poesia canadese. Laureata a Harvard, ha esordito a diciannove anni. Ha pubblicato oltre venticinque libri tra romanzi, racconti, raccolte di poesia, libri per bambini e saggi. Più volte candidata al Premio Nobel per la letteratura, ha vinto il Booker Prize nel 2000 per L’assassino cieco e nel 2008 il premio Principe delle Asturie. Ha riflettuto sulla propria attività di scrittrice in Negoziando con le ombre (Ponte alle Grazie, 2003).

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Fantascienza , Fantasy Horror e Gothic » Fantascienza

Editore Ponte Alle Grazie

Collana Scrittori

Formato Brossura

Pubblicato 01/06/2017

Pagine 398

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788868337421

Traduttore C. Pennati

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il racconto dell'ancella librisenzagloria

-

voto 4 su 5 Il racconto dell'ancella viene scritto a partire dal 1984 e pubblicato nel 1985. La storia è ambientata in un prossimo futuro, una versione alternativa degli anni Ottanta. Stando alle speculazioni dell'autrice Margaret Atwood le radiazioni atomiche hanno fatto sì che nel Nord America si instauri rapidamente una teocrazia totalitarista che passa sotto il nome di Repubblica di Galaad. Una dittatura militarizzata e altamente gerarchica che ha istituzionalizzato un certo tipo di prostituzione servendosi del (asservendo il) corpo femminile. Dopo avere spogliato di ogni diritto civile le donne ancora fertili, per fare fronte al calo delle nascite le ha rese schiave in virtù del loro potere biologico (potere che non è sinonimo di emancipazione), e le ha chiamate Ancelle. Le impotenti ancelle perdono i loro nomi di prima e assumono il patronimico che si compone della proposizione semplice di e del nome di battesimo del gerarca cui vengono assegnati per la procreazione coatta. A esempio: Diwarren, Diglen, Difred, ecc. Una aberrante costrizione tanto più crudele quanto è compiaciuta. Ogni deviazione dal canone è punita nel modo peggiore. Il resto del mondo è ancora libero e in parte immutato: pensate che turisti giapponesi vengono a visitare questo mondo fatto di maschi conservatori e femmine oppresse, incuriositi dalle fantomatiche Ancelle che desiderano immortalare nei loro scatti fotografici. Il collegamento con il leggendario capolavoro di George Orwell non è solo nella inquietante coincidenza delle date (1984) e nel tema angosciante, ma anche in uno stile di scrittura superbo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima