Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Bea è una ragazza di ventisette anni con un invidiabile senso dell'umorismo, a cui non rinuncia neanche quando si rende conto di come la sfiga si sia impadronita spietatamente della sua esistenza: non ha un ragazzo, non è esattamente contenta del suo aspetto fisico, le sue presunte passioni non durano mai più di una settimana e, dulcis in fundo, il suo lavoro non è il massimo delle aspirazioni. Gli spiacevoli incontri con un uomo insopportabile, un colloquio di lavoro finito male e le sue continue prese di coscienza non l'aiutano certo a sentirsi una persona fortunata.
Ma il destino ha in serbo progetti più interessanti per lei, primo fra tutti quello di insegnarle che gli eventi della vita possono cambiare direzione quando meno ce l'aspettiamo. Ben presto, infatti, Bea si ritroverà ad accogliere, sebbene con un pizzico di scetticismo iniziale, un'ondata di cambiamento fresca e piacevole, anche grazie all'aiuto di un'amica pazza e spiritosa che, introducendola al mondo del make-up, dei tacchi alti e dei jeans attillati, le farà conoscere una nuova sé stessa di cui andare decisamente più fiera. Ma le sorprese non finiscono qui: un'identità misteriosa sbucata fuori da una chat le scombussolerà la vita, mentre cominceranno anche a diffondersi nell'aria le dolci note dell'amore.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore 0111edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 14/03/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788865781227

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Jeans e cioccolato

Anonimo - 28/04/2012 14:28

voto 4 su 5 4

Ho letto il libro in poco tempo, tra una pausa e l'altra. La storia è graziosa e seppur semplice risulta leggera e scorrevole in ogni suo punto. Bea è una ragazza come molte, che non si piace e neanche tiene un granché al suo aspetto fisico (tra l'altro ha un pessimo gusto in fatto di scarpe‿.mocassini????:-( ). Non ama il suo lavoro ma aspetta quello giusto. Allo stesso tempo in realtà non sa precisamente quale sia la sua passione. Sa che vuole cambiare lavoro ma non sa su quali lidi approdare. Come ogni sua passione che dura più o meno una settimana come lo Yoga. Il suo primo colloquio, che spera metta fine alla sua professione di giardiniera, mette in risalto quando le apparenze possano pregiudicare la selezione a un posto di lavoro, infatti viene scartata malamente e la sua infatuazione per Paolo svanisce all'istante (in fondo era innamorata di una foto). In realtà Bea non si scoraggia, anzi da questo colloquio iniziano una serie di eventi a catena. Conosce Chiara, a cui promette un favore più grande di lei inventandosi però che è un esperta ballerina di Caraibici (anche se lei stessa non conosce la differenza tra caraibici e latini americani, un trauma per la sottoscritta) È fortissimo come la protagonista non riesca a dire di no e grazie a questa sua mancanza riesce a cacciarsi nei guai più assurdi creando delle situazioni paradossali e fuori dal comune. Fortuna che al suo fianco ha un'amica altrettanto svitata che le regge il gioco. Alla fine di tutto arriva l'ora di dire addio a mocassini e stivali bassi per sfoggiare, delle meravigliose decolté di Louis Vuitton (FINALMENTE). La festa dove il favore che ha promesso a Chiare deve districarsi e liberarla dal peso delle sue bugie diventa anche il luogo dove conoscerà l'uomo con cui chatta. Ovviamente però riceverà una brusca frenata‿ lieto fine assicurato.

Jeans e cioccolato

Anonimo - 27/04/2012 22:55

voto 0 su 5 1

Cercavo un testo diverso dai soliti fantasy troppo ingarbugliati o da qualche polpettone drammatico, e mi sono letteralmente scontrata su questa copertina che già di per sé mi dava l'idea di una trama spassosa e frizzantina. Ho letto la sinossi e ho avuto la conferma alle mie attese. Non ho perso tempo e ho iniziato subito a leggerlo. Ho mangiato pagine senza nemmeno accorgermene e all'improvviso mi sono ritrovata alla parola fine quasi dispiaciuta in pochissime ore. Bea, la protagonista, è un vulcano della natura, controcorrente rispetto a molte ragazze di oggi che sono tutte concentrate sulla propria immagine esteriore. Lei è una di quelle affezionate ai suoi stivali senza tacchi, con un codinaccio si annoda i capelli, insomma una di quelle che neanche ci prova a farsi un pelino più carina per attirare l'attenzione di qualcuno. Una ragazza come tante alle prese con un lavoro che non ha mai voluto e a cui continua ad andare ogni giorno solo perché non ha trovato nulla di meglio. Bea è in cerca del â??suo posto nel mondoâ?? e nel frattempo si barcamena tra colloqui di lavori che neanche sa se realmente vuole e tanti hobby tra cui non sa scegliere. E proprio come tante altre, Bea è sola, negli ultimi periodi non è riuscita a trovarsi neanche uno straccio di ragazzoâ?¿ è proprio il caso di dirlo un periodo in cui i fallimenti fanno da leitmotiv alla scena. L'aspetto più simpatico è senza dubbio la sua innata capacità a cacciarsi nei guai raccontando una marea di frottole, ma sarà proprio grazie a questa marea di bugie, una più spassosa dell'altra, che la sua vita incomincerà a cambiareâ?¿ e non sto qui a dirvi se in peggio o in meglio ma sta a voi leggerlo se siete almeno un po' curiosi:D Intorno alle follie di Bea ruotano tanti altri personaggi: la sua pazza amica Debby alla quale non sembra vero di poter improvvisamente rifare il look a Bea, la nuova amica ballerina da cui partirà tutto il filone delle tragicomiche bugie, Diego l'odiatissimo rappresentante che volente o nolente è costretta a vedere più volte in pochi giorniâ?¿ Per quanto riguarda la dolce metà maschile della storia non mi pronuncio, vi lascio la sorpresa di immaginare e scoprirla da voi:D Un libro spassoso e leggero ma che tra le righe fa riflettere e getta uno sguardo sulla situazione attuale dei giovani in Italia

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima