Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'Odio e La Violenza

Schriftsteller Verschiedene
pubblicato da Self-Publish

Prezzo online:
2,99

Un eBook da non perdere assolutamente. Si parla dell'Odio e della Violenza che hanno attraversato la Storia d'Italia durante i Secoli, ma soprattutto nel Medioevo e nel Rinascimento.

L'eBook è puntualmente illustrato con litografie d'epoca e dipinti illustranti gli argomenti trattati.

Gli argomenti trattati sono: Depravazione e Crimini, Istruttoria dei Processi Penali, Delle prove per condannare gli accusati, Le Superstizioni, Il Diritto d'Asilo, Dei Delitti e delle Pene come venivano concepite nel Medioevo e nel Rinascimento, La Barbaria delle Pene, La Confisca dei Beni ed Il Carcere, La Pena di Morte e le inutili crudeltà accessorie (Nel primo giorno gli si dieno cinque botte di nervo di bue, nel secondo riposi, nel terzo cinque botte di nervo di bue, nel quarto riposi; così nel quinto, sesto, settimo e ottavo; nel nono gli si dieno a bere acqua, aceto e calcina, e così nell'undicesimo; nel decimoterzo gli si stringano le spalle con due corazze, e lo si percuota; nel decimoquarto gli si lacerino i piedi, poi cammini sui ceci: nel decimonono sia posto su cavalletto; e così nel ventesimoprimo; nel ventesimoterzo gli si strappi un occhio; nel ventesimoquinto gli si tronchi il naso; nel ventesimosettimo gli si tagli una mano; nel ventesimonono, l'altra, nel trentesimoprimo gli si tagli un piede e nel trentesimoterzo l'altro), Le Atrocità del Sant'Uffizio, Il Guidrigildo, Guelfi e Ghibellini, La Vendetta, Il Mortale Convivio, Il Veleno di Stato, I Veleni delle Alcove, Il Duello, La Guerra, Armi e Armati, Le Milizie di Mare, L'Artiglieria e Le Armi da Fuoco, Torri e Fortificazioni, Il Dileggio, Il Carroccio.

Una puntuale e documentata ricostruzione del nostro passato, di come l'uomo vivesse al livello delle bestie, ma le bestie certamente erano più civili di noi.

Odio e violenza che spesso nascono da futili motivi e ciò è tanto più grave che non la violenza tesa a depredare e uccidere per motivi economici, religiosi o per motivi di conquista.

Un eBook da non perdere assolutamente. Si parla dell'Odio e della Violenza che hanno attraversato la Storia d'Italia durante i Secoli, ma soprattutto nel Medioevo e nel Rinascimento.

L'eBook è puntualmente illustrato con litografie d'epoca e dipinti illustranti gli argomenti trattati.

Gli argomenti trattati sono: Depravazione e Crimini, Istruttoria dei Processi Penali, Delle prove per condannare gli accusati, Le Superstizioni, Il Diritto d'Asilo, Dei Delitti e delle Pene come venivano concepite nel Medioevo e nel Rinascimento, La Barbaria delle Pene, La Confisca dei Beni ed Il Carcere, La Pena di Morte e le inutili crudeltà accessorie (Nel primo giorno gli si dieno cinque botte di nervo di bue, nel secondo riposi, nel terzo cinque botte di nervo di bue, nel quarto riposi; così nel quinto, sesto, settimo e ottavo; nel nono gli si dieno a bere acqua, aceto e calcina, e così nell'undicesimo; nel decimoterzo gli si stringano le spalle con due corazze, e lo si percuota; nel decimoquarto gli si lacerino i piedi, poi cammini sui ceci: nel decimonono sia posto su cavalletto; e così nel ventesimoprimo; nel ventesimoterzo gli si strappi un occhio; nel ventesimoquinto gli si tronchi il naso; nel ventesimosettimo gli si tagli una mano; nel ventesimonono, l'altra, nel trentesimoprimo gli si tagli un piede e nel trentesimoterzo l'altro), Le Atrocità del Sant'Uffizio, Il Guidrigildo, Guelfi e Ghibellini, La Vendetta, Il Mortale Convivio, Il Veleno di Stato, I Veleni delle Alcove, Il Duello, La Guerra, Armi e Armati, Le Milizie di Mare, L'Artiglieria e Le Armi da Fuoco, Torri e Fortificazioni, Il Dileggio, Il Carroccio.

Una puntuale e documentata ricostruzione del nostro passato, di come l'uomo vivesse al livello delle bestie, ma le bestie certamente erano più civili di noi.

Odio e violenza che spesso nascono da futili motivi e ciò è tanto più grave che non la violenza tesa a depredare e uccidere per motivi economici, religiosi o per motivi di

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: opere generali » Storia: specifici argomenti » Storia militare » Periodi storici » Storia medievale » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore Self-publish

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 06/12/2019

Lingua Italiano

EAN-13 1230000685733

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'Odio e La Violenza"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima