Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'ultimo treno per la libertà

Meg Waite Clayton
pubblicato da HarperCollins Italia

Prezzo online:
17,95
18,90
-5 %
18,90
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
36 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Il treno fischia all'avvicinarsi della stazione, il confine tra la Germania e l'Olanda è vicino. Truus Wijsmuller sa che non può permettersi nemmeno un errore. Manda i tre bambini che viaggiano con lei a lavarsi le mani e affronta, armata solo di un passaporto olandese e di un piccolo anello di bigiotteria, i controlli della guardia nazista. Questo non è il primo viaggio di Truus, eppure ogni volta è come la prima, il cuore in gola e il coraggio che la sostiene sapendo che la sua missione è più importante di tutto: salvare quanti più bambini ebrei possibile, farli salire sul treno che li porterà lontano dalle atrocità naziste. E il 1936 e l'Austria sta per essere annessa alla Germania. Per Stephan Neuman i nazisti sono poco più che dei violenti brutti ceffi. Ha solo quindici anni, il suo sogno è fare lo scrittore ed è il figlio di una ricca famiglia ebrea viennese. La sua migliore amica è Zofie-Helene, una ragazza cattolica appassionata di formule matematiche, la cui madre lavora per un giornale antinazista. Ma l'innocente adolescenza dei due ragazzi sta per infrangersi come un cristallo di fronte alla violenza del regime di Hitler. Gli altri paesi stanno chiudendo le loro frontiere, una massa di persone disperate si accalca ai confini per fuggire. Eppure, anche nell'oscurità, c'è una luce che continua a splendere, perché Truus Wijsmuller è determinata a salvare tutte le vite che può. E per farlo arriva a sfidare Eichmann: in una corsa contro il tempo dovrà condurre centinaia di bambini e ragazzi in un pericoloso viaggio in treno da Vienna fino in Inghilterra. Un treno verso la salvezza, un treno verso la libertà. Vincitore di prestigiosi premi internazionali e ispirato a una vicenda realmente accaduta, "L'ultimo treno per la libertà" è la storia di una donna che anche quando tutto sembra perduto continua a lottare con coraggio contro le ingiustizie. E la storia di due ragazzi che vogliono afferrare la vita e viverla nonostante la guerra. E la storia di come ognuno di noi può fare la differenza, per non dimenticare la natura meravigliosa dell'animo umano.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Harpercollins Italia

Formato Rilegato

Pubblicato 21/01/2021

Pagine 544

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788869056178

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'ultimo treno per la libertà taniaemomi93_

-

voto 5 su 5 L'ULTIMO TRENO PER LA LIBERTÀ, è un romanzo storico ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. Ispirato ad una vicenda realmente accaduta, le pagine di questo libro vengono avvolte dal coraggio e l'immensa umanità grazie alle persone che hanno portato in salvo dalle atrocità naziste circa diecimila bambini, di cui tre quarti ebrei, che trovarono rifugio sicuro in Inghilterra. Geertruida Wijsmuller chiamata anche Tante Truus, fu la protagonista di questi straordinari salvataggi e imprese eroiche. Riuscì a mettere in salvo i bambini rischiando la propria vita e mettendo in pericolo anche la vita del suo amato marito Joop, loro che non hanno mai avuto la fortuna di diventare genitori. Truus non si è lasciata scoraggiare dal dramma e dalla tragedia che hanno sommerso l'Europa con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale e non può essere che un grande esempio per tutti noi. Non ha mai dato alla luce un bimbo, perché il destino aveva un compito più grande di lei stessa ed era quello di diventare un SIMBOLO, una MADRE di mille bambini che ha amato e grazie al suo sangue freddo aggirerà le guardie naziste sul treno, mettendo in salvo più bambini che poté. Anche se la guerra non è riuscita a mettere in ginocchio Truus, lo fece con Stephan Neuman e la sua migliore amica Žofie-Helene, ai quali l'adolescenza e la quotidianità piena di spensieratezza vengono spazzate via per sempre. Questo libro va affrontato fin dalla prima pagina con il cuore in mano e come tutte le storie ambientate durante la Seconda Guerra Mondiale, anche "L'ultimo treno per la libertà", lascia un profondo insegnamento e riflessione, ma a differenza degli altri romanzi, qui possiamo imparare da una grande donna che è stata Truus. Grazie al suo grande amore, coraggio e la forza di combattere, Tante Truus ha fatto un'impresa straordinaria! Pagina dopo pagina conosciamo sempre di più la nostra eroina e grazie al linguaggio scorrevole si arriva alla fine della storia senza nemmeno rendersi conto, ma un grandissimo bagaglio e la testimonianza saranno indimenticabili.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima