Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

QUESTO LIBRO È A LAYOUT FISSO

Un libro che si inserisce nell'attuale dibattito sul Femminicidio

"Quello contro le donne è il crimine più sistematico, più invisibile, più impunito e più esteso di tutto il pianeta".

L'autrice affronta il tema del femminicidio richiamandosi all'origine e affermazione del patriarcato. Dopo avere esaminato i dati sulla violenza contro le donne, in particolare in Italia, circoscrive il campo della riflessione alla violenza maschile nella coppia.

"Non tutte le strade portano all'amore, ma tutti cerchiamo quella e abbiamo difficoltà a trovarla, immersi come siamo nel clima culturale del dominio. Chi è ancora convinto che amore e violenza possano coesistere, mai troverà quella strada e la renderà difficile anche alle generazioni future".

Un testo che indaga la dinamica dominio-sottomissione e propone spunti per un'educazione all'amore.

Alba Arena è nata a Palermo nel 1948. Vive in Toscana, dove ha esercitato la sua attività professionale di psichiatra e psicoterapeuta nell'ambito dei Centri di Salute Mentale. È autrice di due raccolte di racconti,La creatura della storia inventata (1999), Sei tu? (2002), e del romanzo Il lacerarsi di fragili merletti(2004).

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La barbarie silenziosa"

La barbarie silenziosa
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima