Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La briscola in cinque

by Marco Malvaldi
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

Prezzo online:
11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibilità immediata.
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

La rivalsa dei pensionati. Da un cassonetto dell'immondizia in un parcheggio periferico, sporge il cadavere di una ragazza giovanissima. Siamo in un paese della costa intorno a Livorno, l'immaginaria Pineta, "diventata località balneare di moda a tutti gli effetti, e quindi la Pro Loco sta inesorabilmente estinguendo le categorie dei vecchietti rivoltandogli contro l'architettura del paese: dove c'era il bar con le bocce hanno messo un discopub all'aperto, in pineta al posto del parco giochi per i nipoti si è materializzata una palestra da body-building all'aperto, e non si trova più una panchina, solo rastrelliere per le moto". L'omicidio ha l'ovvio aspetto di un brutto affare tra droga e sesso, anche a causa della licenziosa condotta che teneva la vittima, viziata figlia di buona famiglia. E i sospetti cadono su due amici della ragazzina nel giro delle discoteche. Ma caso vuole che, per amor di maldicenza e per ammazzare il tempo, sul delitto cominci a chiacchierare, discutere, contendere, litigare e infine indagare il gruppo dei vecchietti del BarLume e il suo barista. In realtà è quest'ultimo il vero svogliato investigatore. I pensionati fanno da apparato all'indagine, la discutono, la spogliano, la raffinano, passandola a un comico setaccio di irriverenze. Sicché, sotto all'intrigo giallo, spunta la vita di una provincia ricca, civile, dai modi spicci e dallo spirito iperbolico, che sopravvive testarda alla devastazione del consumismo turistico modellato dalla televisione.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana La memoria

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 163

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838922190

9 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
4
4 star
5
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La briscola in cinque genia74

Stefania Gemma - 11/07/2014 19:35

voto 5 su 5 5

Massimo il "barrista" e il suo gruppo di arzilli vecchietti rendono la lettura di tutti i racconti del Barlume più che piacevole. Qualcuno ha definito Marco Malvaldi un "Camilleri in toscanaccio", fate un pò voi! Lo consiglio certamente, unica pecca: si legge tutto d'un fiato!

La briscola in cinque flavio01

flavio01 - 09/10/2013 22:22

voto 5 su 5 5

Se leggete questo non potrete fare a meno di acquistare e leggere i successivi che vedono tra le loro righe gli stessi protagonisti ; non potrete fare a meno di incontrare ancora vecchietti terribili ed il "barrista" del Bar Lume. Da leggere.

La briscola in cinque monyb1984

Monica Brancato - 07/10/2013 23:08

voto 5 su 5 5

Trovo sia una buonissima alternativa a Montalbano. Brillante...Divertente avvincente, intrigante. Uno scrittore talentuoso, che ti tiene incollato e ti fa arrovellare sul caso che sta seguendo, non lesinando battute divertenti dei protagonisti che vivacchiano e bivaccano al BarLume . massiomo e suo nonno vi faranno vivere un indagine senza esclusione di colpi di scena, l'accento e l'umorismo tipico dei toscani farà il resto. Lo consiglio a tutti. ho cominciato con questo e ho letto quasi tutti gli altri

La briscola in cinque

Anonimo - 25/08/2011 11:42

voto 4 su 5 4

Di semplice lettura, scrittura scorrevole, molto simpatici i personaggi.

La briscola in cinque

Anonimo - 16/05/2008 19:21

voto 4 su 5 4

In realtà nella ''Briscola in cinque'', opera prima del giovane pisano Malvaldi, le vicende gialle, pur sufficientemente appassionanti, sono un pretesto per dipingere una resistenza: quella all'invasione dei decibel e dei cappuccini a qualsiasi orario, di un gruppo di anziani e del protagonista, nipote di uno di questi e ''barrista'' in una località della costa toscana ormai sopraffatta dal turismo che tutto livella. Sarà il giovane ma anticonformista Massimo a risolvere il caso, con l'ausilio dell'arguzia dei quattro litigiosi meravigliosi nonnetti. Da sottolineare la prosa che alterna un Italiano perfetto a delle esplosioni di Toscano coloritissime e veramente irresistibili.

La briscola in cinque

alberto - 18/02/2008 17:39

voto 4 su 5 4

Così dice il regista di una scena riuscita al primo ciak. Altrettanto dico di questo giallo nostrano con accenti livornesi. Buona la scrittura, così come la trama - credibile, anche nel finale - con personaggi ben tratteggiati, simpatici, non manca una giusta dose di humor. Aspetto il prossimo.

La briscola in cinque

Grizzly - 25/11/2007 18:07

voto 4 su 5 4

La trama poliziesca lascia un po' a desiderare nel finale, ma è da considerarsi un peccato veniale visto che questo è il libro d'esordio dell'autore. I personaggi sono indimenticabili, in particolare il barista (Massimo) che inganna il tempo leggendo Ishiguro Kazuo. Dopo tanti Bosch, Rhyme e Kay Scarpetta era giunto il momento di un buon giallo senza supereroi. Buona lettura:)

La briscola in cinque

Angela - 21/10/2007 15:38

voto 5 su 5 5

Ho da poco letto ''La briscola in cinque'', opera prima di Marco Malvaldi, un giovane e, fino ad ora, sconosciuto autore toscano, e non posso far altro che consigliarvelo in quanto è assolutamente delizioso. Scritto in uno splendido italiano, infarcito da un simpatico e a tratti colorito toscano, è un giallo soave che riesce sin da subito ad ammaliare e divertire il lettore. Un ragazzo ''briào'' scopre il cadavere di una giovane donna e i poliziotti brancolano nel buio - d'altronde loro ''sono duri come pine'' - ma fortunatamente ci sono Massimo, il ''barrista'' del Bar Lume, nonno Ampelio e gli amici ottuagenari, che, tra una briscola e un pettegolezzo, riusciranno a far luce su quanto è successo ad Alina. Bravo Malvaldi!

La briscola in cinque

Anonimo - 10/10/2007 20:43

voto 4 su 5 4

Un libro che vola grazie al modo gentile ed originale con cui è scritto e grazie soprattutto ai personaggi, molto ben caratterizzati, vai Malvaldi! Hai cominciato proprio bene!

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima