Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La libraia blu

Kim Michele Richardson
pubblicato da Libreria Pienogiorno

Prezzo online:
17,95
18,90
-5 %
18,90
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
36 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura e Carta Docente

Honey Lovett ha sedici anni ed è l'ultima discendente di un Popolo, realmente esistito, che un'insolita pigmentazione dell'epidermide ha relegato ai margini. Da sua madre ha ereditato il coraggio, la fede nel potere dei libri e la convinzione che nessuna legge potrà mai dirti chi puoi amare. Nessuno meglio di Honey sa che tradizione può essere solo il nome che gli uomini danno alla loro paura. Sono le vecchie tradizioni che le hanno imposto di vivere nascosta con la sua famiglia per la maggior parte della sua giovane vita. Ed è sempre per quei pregiudizi che i suoi genitori stanno per essere imprigionati. La colpa di sua madre, Cussy Mary, è di avere una rara alterazione genetica che dà alla sua pelle una sfumatura blu cielo, pronto a scurirsi a ogni emozione. Quella di suo padre Jackson è di averla sposata, nonostante la legge vieti i matrimoni misti. Se non fugge, Honey rischia di finire in un riformatorio, ai lavori forzati. E in quanto discendente dei Blu del Kentucky, perfino di peggio... Da sua madre, però, Honey ha imparato a non darsi mai per vinta. Così, tornata a Troublesome Creek, il posto dove tutte e due sono nate e da cui avevano dovuto fuggire, riprende ciò che Cussy aveva cominciato. La chiamavano la Donna dei libri, perché percorreva senza sosta gli impervi sentieri di quelle montagne con le bisacce piene di volumi. E ora, in sella alla stessa vecchia mula, anche Honey diventa una libraia ambulante. Ben pochi vedono di buon occhio una giovane donna istruita e indipendente, per di più del colore "sbagliato", e dovrà combattere duramente per trovare il proprio posto nel mondo senza lasciarsi sopraffare. Ma sebbene le catene che la vorrebbero inferiore e sottomessa siano gelidamente tenaci, Honey Lovett non smette di credere che i libri sono un'arma potente di lotta e di libertà.

Dettagli down

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Libreria Pienogiorno

Formato Brossura

Pubblicato 25/10/2023

Pagine 395

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9791281368125

Traduttore Sara Puggioni

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La libraia blu rosalba_g

-

voto 5 su 5 Dopo che i genitori sono stati arrestati, Honey rimane da sola, ha sedici anni e ha ereditato, come la madre, la metaemoglobinemia, una rara alterazione del globulo rosso che fa apparire la pelle di un colore bluastro.  Costretta a fuggire per evitare il riformatorio, Honey decide di tornare a Troublesome Creek, qui riprende il lavoro della madre che ai tempi era chiamata la Donna di Libri. Porta quindi avanti il progetto di libraia ambulante, alfabetizzando molte persone, portando conoscenza e speranza. Ci troviamo in un contesto storico dove il colore della pelle era una cosa importante, determinava il destino di una persona. L'autrice è stata bravissima nell'affrontare tematiche importanti come il razzismo, l'oppressione. Honey è determinata in quello che fa, è convinta che i libri sono un'arma potente, che possono aiutare nella lotta per la libertà. Vuole combattere per superare stereotipi che fermano il pensiero ad una determinata idea, vuole emanciparsi, vivere in un mondo in cui anche le donne hanno il loro spazio, le loro idee, la loro libertà. Honey è una blu e, visto che questo colore spicca di più nelle mani e nei piedi, tende a nasconderli. L'autrice ci porta tra gli Appalachi, cittadine isolate, dove gli abitanti vivono alla meno peggio, dove la legge a volte è molto dura. Nonostante le difficoltà, Honey non è da sola, insieme a lei altre donne le danno coraggio, ma anche uomini dal cuore buono. Un romanzo che è un inno alla libertà, un libro che travolge il lettore, che lo fa riflettere. Una storia di resilienza, commovente ma di cui sono felice di aver letto e, soprattutto, conosciuto i Blu e quello che hanno vissuto.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima