Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

QUESTO LIBRO E' A LAYOUT FISSO

In quest'opera l'autore intreccia i fili della sua riflessione psicologica, teologica e filosofica dando vita al suo capolavoro.
Lazzaro, amico di Gesù, è malato. Le sue sorelle mandano a chiamare Gesù che le consola: "Questa malattia non è per la morte, ma per la gloria di Dio". Lazzaro però morì, dunque la sua malattia era mortale.
Se quella malattia non è per la morte, c'è nella nostra epoca una malattia che invece sia per essa?
C'è, risponde Kierkegaard, ed è la disperazione.
È la malattia dello spirito, la malattia che fa desiderare la morte pur mantenendo sempre in vita. Per questo la disperazione è per la morte, è a servizio della morte senza essere mortale, fa vivere la morte senza concederla.
Kierkegaard descrive una parabola che va dalla disperazione che non sa di essere tale, a quella che comprende se stessa e sfida il mondo e Dio.
Søren Kierkegaard (1813-1855) fu un filosofo, teologo e scrittore danese il cui pensiero è da molti considerato il punto d'avvio dell'esistenzialismo. Tra le sue opere Timore e tremore (1843), Briciole di filosofia (1844), Il concetto dell'angoscia (1844).

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Opere divulgative e generali , Romanzi e Letterature » Classici

Editore Edizioni Clandestine

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 11/10/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788865967256

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La malattia mortale"

La malattia mortale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima