Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La regola dei pesci

by Giorgio Scianna
pubblicato da Einaudi

14,45
17,00
-15 %
17,00
Disponibile.
29 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Quando a settembre riapre la scuola, il liceo Tommaseo viene travolto da una scoperta che lascia tutti senza fiato: quattro ragazzi, gli unici maschi della quinta C, sono spariti. Erano in vacanza in Grecia, ma dal 22 luglio nessuno sa più niente di loro. E mentre un funzionario della Farnesina viene incaricato di assistere i genitori nel tentativo di capire cosa sia successo, uno dei quattro torna a casa, illeso ma chiuso in un mutismo inattaccabile. Fra di loro c'era un patto, e romperlo significherebbe tradire la fiducia degli altri. Dopo aver raccontato gli adolescenti in un romanzo che ha fatto il giro delle scuole di mezza Italia - Qualcosa c'inventeremo -, Giorgio Scianna sceglie di esplorare, senza mai giudicare, la complessa realtà di chi ha diciotto anni oggi. Perché è quella l'età in cui si prendono le misure di se stessi e del mondo, in cui la sete d'avventura si muove verso direzioni impensabili. La ribellione può assumere molte forme, tante quante sono le speranze. La regola dei pesci possiede il dono rarissimo di parlare a tutte le generazioni, rimanendo in perfetto equilibrio fra la cronaca più recente e il romanzo di formazione. Con una voce sincera e tersa, l'autore immagina che cosa può accadere quando un grido d'aiuto rimane inascoltato. «I pesci riescono a muoversi tutti insieme senza scontrarsi e senza perdere nessuno. Basta fidarsi del movimento degli altri».

La recensione del libraio

Quattro ragazzi, liceali non fanno ritorno a scuola dopo le vacanze estive. Ipotesi, ricerche, messa in moto anche la Farnesina. Uno fa ritorno a casa e come legato ad un sacro patto non parla. La trama non va svelata perchè leggendo si abbia intera la sensazione di guardare questi giovani, cercando di capirli. Affascinati da sirene che incantano: la musica, la guerra, le ragazze... vivranno esperienze profonde e decisive. Scianna ci mostra una realtà presente e spesso sorvolata, quanto i giovani siano compatti tra loro, tutelando i loro intimi segreti, senza lasciare spiragli, solo l'attenta osservazione, senza pressione, ce li potrà far capire. Una scrittura limpida quella di Scianna, un romanzo delicato e potente al tempo stesso che illumina la via della crescita di giovani ed adulti.

Giovanna Taffetani, Mondadori Bookstore Porto Sant'Elpidio (FM)

Dolorosamente attuale, la storia di quattro adolescenti scomparsi nel nulla resta tale finchè uno dei protagonisti non torna indietro e racconta, più al lettore e a se stesso che non agli altri personaggi, quanto è successo e quanto ancora potrebbe accadere.

Elisa Corsi, Mondadori Bookstore La Spezia (SP)

Questo libro fa parte de I consigli dei librai dei Mondadori Store


 


Questo libro fa parte de I consigli dei librai dei Mondadori Store

 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Einaudi

Collana I coralli

Formato Brossura

Pubblicato 07/03/2017

Pagine 188

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806233464

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La regola dei pesci"

La regola dei pesci
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima