Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La vita bugiarda degli adulti

Elena Ferrante
pubblicato da EO

Prezzo online:
18,05
19,00
-5 %
19,00
Disponibile.
36 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

«Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell'appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto - gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole - è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione».

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Eo

Collana Dal mondo

Formato Libro

Pubblicato 07/11/2019

Pagine 336

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833571683

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
La vita bugiarda degli adulti librisenzagloria

Libri Senza Gloria Blog Pop Nerd - 22/02/2020 10:02

voto 3 su 5 3

Di Elena Ferrante crediamo di non averne bisogno solo nello spazio che intercorre tra un libro della Ferrante che finiamo e laltro che dovremo cominciare. Quando torniamo a lei, però, sempre ci domandiamo come abbiamo fatto nel frattempo a stare senza. Dopo lo strepitoso successo internazionale della quadrilogia de "Lamica geniale", lautrice del mistero e Edizioni E/O ripartono con "La vita bugiarda degli adulti", classico romanzo da Premio Strega, così distante e al contempo così vicino allessenza della precedente saga. Alcuni elementi del passato di Giovanna, la giovane protagonista, instaurano sin da subito evidenti richiami con linfanzia di ciascun lettore. E questa più o meno è anche la caratterizzazione di Lenù, la giovane protagonista de Lamica geniale. Poi entra in scena la zia Vittoria, sorella del padre in cattivi rapporti con la famiglia sin da prima che Giannina nascesse: sua invece è anche la caratterizzazione di Lila de "Lamica geniale". In realtà ritroviamo tutto il corredo letterario già esposto nei quattro romanzi de Lamica geniale: lattrazione femminile verso il diverso, una donna fuori dagli schemi, il rapporto conflittuale con i genitori, la fascinazione verso il ragazzo sbagliato (Rosario), la città partenopea che cambia durante la crescita delladolescente protagonista, il feticismo toponomastico, e anche gli strambi neologismi letterari

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima