Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le donne di troppo

by George Gissing
pubblicato da La Tartaruga

12,60
18,00
-30 %
-40% su migliaia di libri
18,00
-40% su migliaia di libri
Disponibile.
25 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

«Ma sai che nel nostro felice Paese le donne sono mezzo milione in più degli uomini?» disse Rhoda.

«Mezzo milione!» le fece eco Monica.

«Già, una cosa del genere. Così tante donne di troppo… nessuno se le potrà mai prendere. I pessimisti le chiamano inutili, perse, vite sprecate. Io, ovviamente – dato che sono una di loro – la vedo in modo diverso. Io ci vedo una grande scorta di energia.»


Londra, fine Ottocento. Un gruppo di donne cerca di organizzarsi per ottenere dignità e indipendenza economica nella capitale vittoriana. Non sono rivoluzionarie, non lottano ancora per il suffragio: ma vogliono poter lavorare per arrivare a sposarsi, in caso, per amore e non per bisogno. Dalle premesse classiche del marriage plot (una giovane bella e nubile appena arrivata nella grande città; un dandy intraprendente in cerca dell’amore; una donna bruttina ma di gran carattere decisa a seguire le proprie idee) si sviluppa una serie di equivoci ferocemente realistici, destinati a finire nell’unico modo in cui può finire un romanzo che vuol fare i conti con la realtà: con uno schianto.

Con la verve e il sarcasmo del romanzo di costume di Jane Austen, nella Londra di Dickens e Thackeray, Gissing racconta varie storie d’amore intrecciate con problemi di soldi e aspirazioni sociali: ma le racconta come se fossero vere, giocando a ribaltare gli stereotipi della fiction romantica calandola nella realtà delle pressioni sociali, del conformismo e, soprattutto, della discriminazione di genere.

«Con scrittori come Gissing, il rapporto che si crea

è quasi più personale che artistico.»

Virginia Woolf

 

«In Le donne di troppo non c’è un solo personaggio

la cui vita non sia rovinata o dalla mancanza di soldi,

o dall’ottenerli troppo avanti negli anni, o dalla pressione

di convenzioni sociali tanto assurde quanto inappellabili.»

George Orwell

 

«Sono pronto a sostenere che l’Inghilterra abbia prodotto

pochissimi romanzi migliori de Le donne di troppo di Gissing.»

Oscar Wilde

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore La Tartaruga

Formato Brossura

Pubblicato 02/02/2017

Pagine 472

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788894814002

Traduttore V. Latronico

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le donne di troppo"

Le donne di troppo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima