Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese
Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese

Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese

Anna Riccardi Candiani
pubblicato da Slow Food

Prezzo online:
11,87
12,50
-5 %
12,50
Disponibile in 1-2 settimane. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
24 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Enologo, socio della Reale Società Agraria di Torino e commerciante di vino in Genova, Louis Claude Oudart è un misterioso personaggio del mondo enologico risorgimentale. L'astuto negoziante a capo della Maison Oudart e Bruché, che gli fruttava guadagni nel capoluogo ligure, impressionava l'ambiente vinicolo piemontese - e gli accademici sabaudi - con i suoi esperimenti sui vini di Langa, in particolare sul Nebbiolo secco di Neive. L'origine del Barbaresco di Neive fra documenti di archivio, registri contabili, trattati di ampelografia e geniali intuizioni enologiche. Prefazione di Carlo Petrini.

Dettagli

Generi Gastronomia » Vini » Ricette » Ricette varie , Hobby e Tempo libero » Saper vivere » Guide ai vini , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Biografie e autobiografie

Editore Slow Food

Collana asSaggi

Formato Brossura

Pubblicato 10/01/2012

Pagine 128

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884992727

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese"

Louis Oudart e i vini nobili del Piemonte. Storia di un enologo francese
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima