Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Marco Minghetti (1818-1886) fu un importante esponente del liberalismo "moderato" dell'Ottocento. Fin da giovane studiò le questioni economiche e sociali del suo tempo. Egli elaborò un pensiero economico liberista basato sul metodo "sperimentale", alla costante ricerca di un punto di mediazione fra esigenze spesso opposte insite nelle relazioni economiche e sociali fra gli individui, senza tuttavia rinunciare ai postulati di fondo del pensiero liberale. Nelle sue opere maggiori, da "L'economia pubblica" a "I partiti politici", da "Stato e Chiesa" fino ai due scritti brevi su "La legislazione sociale" e "Il cittadino e lo Stato", Minghetti, che fu pure per due volte Presidente del Consiglio e Ministro in sei occasioni, unisce alla teoria una acuta testimonianza dei suoi tempi. Di queste opere, il libro - introdotto da un saggio di Riccardo Piccioni - offre un'ampia selezione di scritti.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Scienza e teoria politica

Editore Ibl Libri

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 06/06/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788864402888

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Marco Minghetti e il liberismo temperato"

Marco Minghetti e il liberismo temperato
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima