Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Melanconia e apocalisse. Studi sul pensiero portoghese e brasiliano
Melanconia e apocalisse. Studi sul pensiero portoghese e brasiliano

Melanconia e apocalisse. Studi sul pensiero portoghese e brasiliano

by Lionel Ribero dos Santos
pubblicato da Inschibboleth

26,60
28,00
-5 %
28,00
Disponibile.
53 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

I saggi riuniti in questo volume presentano al pubblico alcune delle figure più importanti della tradizione filosofica portoghese e brasiliana. Attraverso la meditazione melanconia e il furore dei sogni apocalittici, Leonel Ribeiro dos Santos si propone di fornire un quadro ampio e variegato del pensiero lusitano. L'indagine propriamente filosofica si accompagna così alla letteratura e al pensiero estetico: da Antonio Vieira a Fernando Pessoa, passando per Antero de Quental e Eça de Queiros, l'autore traccia una storia della riflessione portoghese e brasiliana e disegna un quadro ricco di riferimenti culturali e letterali, contribuendo a colmare un vuoto nell'attuale storiografia.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Inschibboleth

Collana Gulliver

Formato Rilegato

Pubblicato 14/02/2017

Pagine 488

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898694570

Curatore A. Gatto

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Melanconia e apocalisse. Studi sul pensiero portoghese e brasiliano"

Melanconia e apocalisse. Studi sul pensiero portoghese e brasiliano
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima