Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Mi chiamavano Svante. Gli amori e i dolori di un farmacista geniale
Mi chiamavano Svante. Gli amori e i dolori di un farmacista geniale

Mi chiamavano Svante. Gli amori e i dolori di un farmacista geniale

by Antonio Volpi
pubblicato da Gondolin

13,50
15,00
-10 %
15,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Una lunga carriera professionale coronata da una formidabile scoperta circa la solubilità delle sostanze e il loro impiego terapeutico: quella di Antonio Volpi è la storia di un farmacista di successo che ha però affrontato tutte le difficoltà della vita. Mi chiamavano Svante è il suo memoriale autobiografico, che racconta l'infanzia segnata dalla Seconda Guerra Mondiale con l'occupazione tedesca e lo sbarco di Anzio, quando lui aveva sei anni; gli studi universitari, quando passava 12 ore in laboratorio e veniva soprannominato Svante come il Premio Nobel per l'elettrochimica Svante Harrhenius; le esperienze lavorative e umane; le opinioni politiche; la malattia della moglie e, soprattutto, il rapporto conflittuale e problematico con la figlia.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Gondolin

Formato Brossura

Pubblicato 25/01/2018

Pagine 126

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898647378

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Mi chiamavano Svante. Gli amori e i dolori di un farmacista geniale"

Mi chiamavano Svante. Gli amori e i dolori di un farmacista geniale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima