Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nuovo sillabario veneto. Alla ricerca dei veneti perduti

Paolo Malaguti
pubblicato da BEAT

Prezzo online:
10,00
12,50
-20 %
12,50
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
20 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura, 18App e Carta Docente

Che cos'è il Veneto? Uno spazio geografico? Una lingua destinata forse a vivere, forse a morire? O soltanto un ricordo, un miraggio di qualcosa che non c'è più? A cinque anni dall'uscita di Sillabario veneto. Viaggio sentimentale tra le parole venete, Paolo Malaguti torna a confrontarsi con queste domande, e lo fa partendo da una trentina di nuove parole del "suo" Veneto, quello che gli è arrivato, nonostante le censure di genitori e nonni per un codice del quale talvolta ci si vergognava, come l'ultimo rivolo di un fiume progressivamente prosciugatosi negli ultimi 40 anni. Bunigolo, Bronsa, Fruare, Imbacucà, Incoconare, Magon, Pampalugo, Piron, Pitaro, Pocio, Sbrego, Sproto, Strucon, Suca baruca sono solo alcuni dei termini da cui l'autore parte per un viaggio dall'esito imprevedibile, sospeso tra etimologia, storia, memoria collettiva ed esilaranti episodi familiari. Trenta storie che compongono un racconto nostalgico ma scanzonato sul Veneto (e sui veneti) di ieri e di oggi.

Dettagli down

Generi Politica e Società » Folklore, proverbi, credenze popolari

Editore Beat

Collana BEAT

Formato Tascabile

Pubblicato 28/04/2016

Pagine 196

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788865593073

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Nuovo sillabario veneto. Alla ricerca dei veneti perduti"

Nuovo sillabario veneto. Alla ricerca dei veneti perduti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima