Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Palestina e Israele: che fare?

by Noam Chomsky - Ilan Pappé
pubblicato da Fazi

11,20
16,00
-30 %
Migliaia di libri al -30%
16,00
Migliaia di libri al -30%
Disponibilità immediata.
22 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Ha ancora senso oggi parlare di Palestina e Israele usando espressioni come "processo di pace", "soluzione a due Stati", "partizione"? Ha senso continuare con un vuoto dibattito politico, facendo il gioco dei sionisti e mantenendo lo status quo? Le tesi di Noam Chomsky e Ilan Pappé raccolte in questo volume ruotano attorno all'idea che i tempi siano maturi per un cambio di rotta. Indugiare sulla questione israelo-palestinese significa condannare all'oblio un'intera popolazione, perciò, secondo i due autori, bisogna denunciare la natura di paese colonizzatore di Israele, spingere la comunità internazionale a prendere una posizione ferma contro le sue politiche d'occupazione e, soprattutto, ragionare in funzione di un unico Stato multietnico, dove palestinesi e israeliani possano convivere nel rispetto reciproco dei diritti umani. Si tratta di un nuovo approccio, i cui cardini scaturiscono innanzitutto dalla necessità di superare l'ipocrisia del lessico israeliano; non più "processo di pace", dunque, ma "decolonizzazione" e "cambio di regime". Come scrive Pappe, c'è bisogno di "un nuovo discorso che analizzi la realtà invece di ignorarla", perciò "se si vuole superare la paralisi concettuale impostaci dalla soluzione a due Stati, chiunque sia nelle condizioni di farlo - a qualsiasi livello - dovrebbe proporre una struttura politica, ideologica, costituzionale e socioeconomica che valga per tutti gli abitanti della Palestina, non solo dello Stato di Israele".

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Attivismo politico , Storia e Biografie » Storia dell'Asia » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo

Editore Fazi

Collana Le terre

Formato Brossura

Pubblicato 11/06/2015

Pagine 223

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788876258008

Traduttore M. Zurlo

Curatore F. Barat

2 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
1
Palestina e Israele: che fare? loscoiattolo

loscoiattolo - 02/08/2016 23:13

voto 5 su 5 5

Un'ottima riflessione sulla situazione attuale

Palestina e Israele: che fare? claudio.dellaseta

claudio della seta - 17/06/2015 19:49

voto 1 su 5 1

Libello, non libro. Un insieme di bugie ben assortite e messe al servizio di una verità precostituita (per gli autori ed il curatore). Basta leggere la prefazione per capire a cosa puntano gli autori. Un libro non solo inutile, visto che non aiuta a comprendere la realtà dei fatti, ma dannoso per chi pensa possa essere utile a farsi un'idea della situazione. Da evitare.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima