Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Su una scena che evoca vagamente una Campania ancora felix, il protagonista di questo libro, con la guida del musicista Gargiulo e della sapiente Rossana, ci trascina in un viaggio picaresco, nell'atmosfera sospesa di un territorio in cui s'incontrano musicisti blues e e conoscitori di mappe, appassionati di footing visionari e piastrellisti gran lettori di poemi antichi, mimi professori e filosofi ricoverati al manicomio criminale.Un piccolo, prezioso manuale di sopravvivenza, una boccata d'ossigeno per animi stanchi.«Rossana in risposta al mio racconto disse solo poche parole che non ricordo piu. So soltanto che quasi subito dopo averle ascoltate, caddi in un sonno profondissimo. Sognai che avanzavo di notte in un deserto tastando la sabbia con un bastone alla maniera dei ciechi, mentre un grosso cane bianco con le orecchie penzoloni che mi accompagnava faceva il seguente discorso: "Nel futuro, per una disposizione legislativa, sara vietato leggere e scrivere. Non esisteranno piu librerie, scrittori, lettori. Sperdute in posti lontanissimi, sopravvivranno soltanto delle tipografie-samizdat. Per arrivare alle tipografie-samizdat bisognera superare ogni volta una serie di prove anche a rischio della vita, prove di ogni tipo"»

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Exorma Libri

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 02/08/2018

Lingua Italiano

EAN-13 9788898848638

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Poche parole che non ricordo più"

Poche parole che non ricordo più
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima