Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Poesie incitanti all'odio sociale
Poesie incitanti all'odio sociale

Poesie incitanti all'odio sociale

by Alberto Rizzi
pubblicato da Puntoacapo

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il saggista ed opinionista Massimo Fini, fondatore di "Movimento Zero" ha più volte scritto - riguardo alle differenze tra uno stato autoritario ed una "democrazia", per ciò che concerne il rapporto con chi non si piega al "comune sentire" - che mentre il primo cerca di eliminare tisicamente il dissenso, la seconda lo confina in un limbo di silenzio ed emarginazione. Alberto Rizzi (Arco di Trento, 1956), operante in vari campi artistici dalla seconda metà degli Anni '70, è un ottimo esempio di questo atteggiamento di "democratico rifiuto", dovuto alle critiche che da sempre muove a tale sistema (sintetizzate in modo più che soddisfacente nelle sue "note", poste in coda al presente volume) e al non voler sottostare a quelle dinamiche - più mafiose che culturali - che ormai condizionano tutte le attività culturali nel nostro Stato.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Puntoacapo

Collana Format

Formato Brossura

Pubblicato 18/09/2008

Pagine 77

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788896020005

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Poesie incitanti all'odio sociale"

Poesie incitanti all
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima