Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Finalista al Premio "1 Giallo x 1.000" III edizione
All'inizio del Settecento, la porcellana cinese è ambita da nobili e famiglie regnanti. Ma la sua formula è protetta dal segreto di stato da parte della Cina e vani sono tutti i tentativi per riprodurla. Un alchimista tedesco, Bottger, viene arrestato a Dresda e condotto al palazzo reale dal re di Sassonia, convinto che egli possa scoprirne la formula. Nel suo lavoro viene supportato dall'amico, il fisico Von Tschirnhaus. Tuttavia la ricerca rimane infruttuosa finché per caso i due non s'imbattono nella vicenda di una misteriosa donna alchimista, Osmolinda, vissuta due secoli prima

Dettagli

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Porcellana ettore.leandri

ettore.leandri - 18/09/2020 12:56

voto 4 su 5 4

Alla base del libro cè lalchimia, descritta in maniera dettagliata e fantasiosa: vengono narrate contemporaneamente due storie, a distanza di circa 100 anni, che solo verso la fine del libro si intrecciano. Quella che mi ha colpito è la più antica, nel 1600, in cui la protagonista, Osmolinda, figura davvero ben descritta sotto tutti i punti di vista, si trova in difficoltà dopo la rottura con il marito che diventa addirittura pericoloso. La parte thriller è appena accennata, però la trama è scorrevole e abbastanza coinvolgente, grazie anche a uno stile curato, preciso e dettagliato. Le due epoche storiche sono ricostruite con particolari e il finale è interessante. Nel complesso è un buon libro.

Porcellana bro23.

bro23. - 15/07/2020 16:38

voto 5 su 5 5

Una lettura avvincente ed emozionante. Osmolinda è un personaggio meraviglioso. L'aspetto alchemico interessantissimo

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima