Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Progresso scientifico nella Sicilia dei Borbone
Progresso scientifico nella Sicilia dei Borbone

Progresso scientifico nella Sicilia dei Borbone

Domenico Ligresti - Luigi Sanfilippo
pubblicato da Maimone

Prezzo online:
14,25
15,00
-5 %
15,00
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

I termini "scienza" e "scienziati"' sono usati nei saggi di questo volume con una larga accezione, in un periodo nel quale solo nella parte finale (dagli anni Trenta dell'Ottocento in poi) possono riferirsi a figure sociali e intellettuali assimilabili al loro uso contemporaneo. E infatti noto che per tutto il Settecento e per buona parte dell'Ottocento non esistevano settori scientifici specializzati, né - tranne per materie tradizionali quali matematica, medicina, botanica - cattedre universitarie indirizzate alla ricerca e alla trasmissione di una serie di discipline che solo gradualmente e nel corso del tempo hanno trovato collocazione accademica. Molti di questi personaggi operavano contemporaneamente in campi che spaziavano dalla zoologia alla botanica alla geologia, erano anche eruditi, antiquari, letterati funzionari, professionisti (medici, avvocati, ingegneri) che si autofinanziavano o erano finanziati non dallo Stato, ma da mecenati, enti religiosi e gruppi privati.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Argomenti d'interesse generale » Storia delle scienze

Editore Maimone

Formato Brossura

Pubblicato 21/08/2013

Pagine 144

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788877513656

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Progresso scientifico nella Sicilia dei Borbone"

Progresso scientifico nella Sicilia dei Borbone
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima