Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Realtà sintetica. Dall'aspirina alla vita: come ricreare il mondo?
Realtà sintetica. Dall'aspirina alla vita: come ricreare il mondo?

Realtà sintetica. Dall'aspirina alla vita: come ricreare il mondo?

by Paolo Benanti
pubblicato da Castelvecchi

Prezzo online:
12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Quando, nell'Ottocento, William Perkin sfruttò il risultato casuale di un esperimento finito male, inventò il colorante malva e fece nascere la chimica industriale (degli esplosivi, della fotografia, dei profumi). Da allora siamo stati in grado di "sintetizzare", cioè produrre reazioni chimiche, e creare medicine come l'aspirina, colori, diamanti, carne e addirittura la vita. Emerge così una nuova categoria con cui classificare la realtà, il sintetico: qualcosa che non è distinguibile dal naturale, ma che esiste perché prodotto secondo processi che normalmente definiscono l'artificiale. Che significa? Oggi possiamo teoricamente produrre per sintesi un essere umano o la vita aliena per un altro pianeta. Quali domande etiche pone tutto questo? Ciò porterà a sconfiggere tutte le malattie oppure l'uomo, giocando ad essere Dio, trasformerà il futuro in un incubo distopico?

Dettagli

Generi Politica e Società » Controversie etiche » Sviluppo scientifico e tecnologico

Editore Castelvecchi

Collana Le Navi

Formato Libro

Pubblicato 05/12/2018

Pagine 128

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788832822861

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Realtà sintetica. Dall'aspirina alla vita: come ricreare il mondo?"

Realtà sintetica. Dall
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima