Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ritratto di madre, in cornice americana
Ritratto di madre, in cornice americana

Ritratto di madre, in cornice americana

Miklos Vajda
pubblicato da Voland

Prezzo online:
10,50
15,00
-30 %
-30% Outlet del libro
15,00
-30% Outlet del libro
Disponibile in 8-10 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
21 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Nella notte di Capodanno del 1956, una madre e un figlio sono costretti a separarsi da un destino imposto dal regime comunista ungherese. Le persecuzioni della dittatura - sfociate in due detenzioni - e i conflitti mondiali alle spalle spingono l'ormai ex aristocratica Judit Csernovics a inseguire la libertà fino in America. Ma il rovescio della medaglia è l'inevitabile distacco da Budapest e da suo figlio Miklos, intellettuale deciso a non abbandonare la patria in un momento tanto difficile. Una scrittura capace di comporre con eleganza le tristi vicissitudini familiari e uno spaccato fedele della recente storia ungherese, e che evoca con delicatezza, rimpianto e immenso affetto la figura di una donna di alto rango ma dotata di uno spiccato senso pratico.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Voland

Collana Intrecci

Formato Brossura

Pubblicato 30/04/2015

Pagine 189

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788862431781

Traduttore Andrea Rényi

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Ritratto di madre, in cornice americana guia.risari

-

voto 4 su 5 Un diario intenso, soffererto, critico dello speciale rapporto con una madre misteriosa, a tratti raffinata e irraggiungibile, a tratti ingenua e sprovveduta. Un modo originale di penetrare nell'intricato mondo dei sentimenti filiali e nella storia travagliata dell'Ungheria. Uno di quei casi in cui gli individui sono in balia della storia che cambia colore - dalla monarchia, alla repubblica, al nazifascismo, al comunismo - e tutto finisce col sembrare assurdo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima