Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Russia del '900
Russia del '900

Russia del '900

Arrigo Levi
pubblicato da Corbaccio

Prezzo online:
13,22
16,53
-20 %
-20% Corbaccio
16,53
-20% Corbaccio
Disponibilità immediata.
26 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Questo libro è per molti aspetti l'approdo inevitabile di una doppia carriera. Dopo aver vissuto in Russia ed aver assistito ad alcuni dei suoi momenti più decisivi, Arrigo Levi ha scritto la storia dei suoi trionfi e dei suoi fallimenti nel secolo che intercorre fra l'ascesa al trono di Nicola II nel 1894 e il collasso dell'Unione Sovietica nel 1991. Ancora una volta l'occasione delle osservazione di Levi è giornalistica: una serie di trasmissioni da lui curate per la Rai nel corso delle quali ha presentato e discusso una straordinaria antologia di attualità cinematografiche rinvenute negli archivi russi. Questa straordinaria combinazione fra attualità e storia conferisce al libro di Levi un fascino particolare. L'autore esamina attentamente, con l'aiuto della migliore documentazione storica ed archivistica, la nascita dello stato leninista, il dispotismo e l'imperialismo di Stalin, lo strappo di Chruscev, la lunga stagnazione brezneviana, il declino tecnologico dell'URSS negli anni Sessanta e Settanta, il disperato tentativo di formazione di Gorbacev nella seconda metà degli anni Ottanta. Ma è troppo giornalista per non dare spazio ai grandi colori e ai tragici drammi della cronaca russa. L'attualità in questo libro è sempre presente con i suoi volti, i suoi drammi e le sue infinite contraddizioni. All'origine del libro vi è una domanda che ritorna persistentemente: la Russia è un apese europeo, asiatico o, secondo una definizione che va di moda a Mosca in questi ultimi anni, euroasiatico? Levi non ha dubbi sull'"europeità" della Russia; il comunismo, a dispetto degli errori asiatici, è una "eresia d'occidente". La morte dell'eresia annuncia quindi il ritorno della Russia all'occidente, anche se nessuno può prevedere i tempi e i modi di questo lungo ritorno.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia di altri terrritori » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo

Editore Corbaccio

Collana Collana storica

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1999

Pagine 448

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788879723107

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Russia del '900"

Russia del
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima