Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Scomparsa

by Chevy Stevens
pubblicato da Fazi

4,45
9,90
-55 %
9,90
Disponibile.
9 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

E' una mattina d'estate qualunque per la giovane agente immobiliare Annie O'Sullivan. Quel giorno, le sue uniche preoccupazioni sono l'ennesima lite con la madre, l'open house da organizzare in una casa in vendita nel pomeriggio e la cena con Luke, il suo fidanzato. L'open house va per le lunghe, ma quando si presenta un potenziale acquirente dal sorriso gentile, Annie pensa che possa essere il suo giorno fortunato. Non è così. L'uomo le punta una pistola addosso e, dopo averla drogata, la chiude in un furgone. Al risveglio, Annie scopre di essere stata portata in una casa sperduta tra le montagne. Dove si trova? E chi è quell'uomo? Intrecciato con la storia dell'anno di prigionia che viene svelata durante gli incontri con la psichiatra - un secondo filo narrativo racconta l'incubo del ritorno dopo la liberazione: la lotta di Annie per ricomporre un'esistenza ormai spezzata, le ricerche della polizia per identificare il rapitore e il turbamento per la consapevolezza che questa esperienza, sebbene conclusa, è molto lontana dall'essere superata. Un thriller mozzafiato, una storia di paura e dolore, ma anche di sopravvivenza, della forza di raccontare e di esplorare i recessi più oscuri della psiche umana, dove la verità non sempre rende liberi.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Fazi

Formato Rilegato

Pubblicato 17/10/2012

Pagine 364

Lingua Italiano

Titolo Originale Still Missing

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788864117041

Traduttore V. Februari

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Scomparsa emanuelabooklove

Emanuela Booklove - 08/10/2013 09:53

voto 4 su 5 4

Annie è una giovane donna in carriera, fa l'agente immobiliare ed è fidanzata con Luke. La sua vita, quando aveva solo otto anni è stata colpita da un grave lutto. Suo padre e sua sorella sono morti in un brutto incidente d'auto. Ma il dolore nella sua vita non è finito. Un giorno un uomo dall'aspetto cordiale e sorridente, chiede di poter visitare la casa che Annie stava seguendo per una vendita nonostante il fuori orario. Annie accetta e da qui ha inizio l'incubo. L'uomo misterioso si rivela un rapitore psicopatico che porterà via Annie dalla sua vita trasformandola in un incubo senza fine e che solo con la sua forza e la sua tenacia può cercare di non disperare e di comprendere questo Pazzo, così chiamato da Annie. Un thriller avvincente e veramente originale, dove niente è come sembra. Era da tantissimo tempo che non leggevo un thriller e devo dire che è stata una sorpresa molto gradita. Anzi mi ha fatto venire voglia di continuare a visitare un po' più spesso anche questo genere letterario. La scrittura è scorrevole e mi ha catturata subito. Il libro è scritto in prima persona dal punto di vista della protagonista Annie e ogni capitolo è scritto sotto forma di seduta psichiatrica, cosa che a me è piaciuta molto! La descrizione dei luoghi e dei personaggi è molto realistica soprattutto nei risvolti psicologici dei personaggi principali ed ognuno di loro ha un ruolo ben definito nella storia. Ed il finale...wow...da lasciare a bocca aperta! Per tutto il tempo della lettura ho pensato a quanto può essere terribile ritrovarsi in una situazione così assurda e che purtroppo succede anche nella vita reale. E mi sono chiesta che cosa spinga queste persone psicopatiche, se non per soldi, a rapire qualcuno, a rendere succube e sottomesso qualcuno. E' qualcosa che ti sconvolge, che ti deturpa dentro per sempre, qualcosa di incomprensibile a chi sia un minimo sano di mente. "Scomparsa" è un libro che ti tocca dentro e che ti fa riflettere su tutto ciò che ognuno di noi possiede...cose semplici come la libertà, il non avere paura, o il mangiare, o il dormire, niente è più scontato. Lo consiglio a chi ama il genere giallo/thriller con momenti di suspance ma soprattutto a chi non ha paura di ritrovarsi in situazioni del genere perchè tocca molte corde interiori di chi lo legge.

Scomparsa follettina1976

Debora Campagnoli - 21/05/2013 13:04

voto 5 su 5 5

Questo libro e' un incubo che diventa reale per questo e' cosi' straordinario; un attimo prima sei sdraiata sul tuo comodo divano e un attimo dopo ti ritrovi in un'anonima stanza con un'estranea che ti fissa perche' aspetta che tu le risponda, e ti accorgi che non sei piu' tu ma Annie e tutto il suo dolore ti si riversa addosso come acqua gelata. Questo il potere della storia narrata da questa scrittrice al suo primo esordio letterario. Non so cosa sia piu' inquietante se qualcuno che con le sole parole - mezzo che fino ad ora credevo innocuo - abbia saputo trascinarti in un baratro senza ritorno, o il conoscere fino a che punto riesca a spingersi la crudelta' umana. Cosa ancora piu' sorprendente e' come ha costruito i personaggi dalle mille sfaccettature ognuna molto complessa, come ogni dettaglio sia curato minuziosamente per risultare vero e anche se ad un certo punto, credi di aver capito dove la storia di portera' rimani sempre spiazzato perche' non potrebbe essere piu' diverso da come ti aspettativi. Quello che ti fa riflettere e' come un avvenimento di tale importanza possa rimettere in discussione un intera vita...la propria. I propri valori, i propri comportamenti, il proprio modo di essere, perche' niente ha piu' importanza quando la posta in gioco e' sopravvivere anche se il rischio e' di perdere se stessi. Il ritmo incalzante della vicenda narrata in prima persona dalla voce determinata di Annie, alterna racconti dei mesi trascorsi segregata, a racconti del ritorno alla vita, ma a volte, stenti a riconoscerne la differenza perche' sembra che l'incubo non sia ancora finito, sostituito da un tipo di prigionia diverso, il tipo dal quale e' ancora piu' difficile scappare dove le sbarre sono poste dal tuo equilibrio mentale ormai inesistente. Non so se la forza di questo romanzo sia nel linguaggio crudo e diretto della protagonista, nelle sue debolezze e paure; nell'aver creato uno psicopatico con un'anima, per il quale a volte provi addirittura pieta' e giustificazioni; per il finale che al di la' di tutto lascia ancora piu' sgomenti o per il semplice fatto di aver saputo raccontare una storia come se fosse un'esperienza di vita vissuta; ma so con certezza che funziona perche' ti lascia con la consapevolezza che non si e' mai completamente al "sicuro".

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima